rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Salute Cappuccini / Piazza Di Summa

"Brindisi Cuore": dopo la pandemia, si riparte con un ciclo annuale di incontri

Mercoledì 23 novembre, a partire dalle ore 17.30, l'associazione apre le porte dei propri locali, presso l'ex ospedale "Di Summa"

BRINDISI - Dopo il successo delle precedenti edizioni che hanno visto un costante incremento di interesse e partecipazione da parte dei cittadini e dopo la forzata interruzione causata dalla pandemia, “Brindisi Cuore” scende nuovamente in campo mercoledì 23 novembre, a partire dalle ore 17.30, aprendo le porte dell'Associazione (presso L' Ex ospedale "Di Summa"),  per il ciclo annuale di incontri divulgativi di educazione alla salute del “Mercoledì di Brindisi Cuore"  tra medici specialisti e la cittadinanza brindisina, un appuntamento  ormai fisso su prevenzione e salute organizzato dall’Associazione “Brindisi Cuore”, presieduta dal dottor Paolo Panunzio con il dottor Gianfranco Ignone presidente del comitato tecnico dell’ associazione.

Gli incontri degli anni precedenti hanno evidenziato argomenti nuovi ed importanti novità diagnostiche, curative e di prevenzione. Sin dal primo incontro ci si è focalizzati su temi più attuali e di maggior interesse per i cittadini. Prestigiosi relatori, esperti in medicina, con linguaggio semplice interagiscono e forniscono risposte alle domande dei partecipanti presentando, al contempo, ciò che le più attuali ricerche propongono in tema di diagnostica e di terapia. Ogni argomento è stato scelto in base all’interesse manifestato dai partecipanti nelle precedenti edizioni e viene trattato in modo da renderlo accessibile a tutti.

Finalità fondamentale dell’iniziativa di “Brindisi Cuore” è quella di sensibilizzare la popolazione alla lotta contro le malattie cardiovascolari, di diffondere messaggi e di fornire utili strumenti di prevenzione ed informazioni sui corretti stili di vita. Un' informazione chiara ed autorevole, consigli preziosi per incrementare la durata e la qualità della vita, per mantenersi giovani, nonostante il trascorrere degli anni e le difficoltà che ne conseguono e ottenere più vita in salute, un'opportunità, soprattutto, per incontrare validi professionisti e chiarire i propri dubbi, certi che “la salute è più una scelta che un destino e la prevenzione è più un dovere che una scelta, applicarne le regole è doveroso e irrinunciabile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Brindisi Cuore": dopo la pandemia, si riparte con un ciclo annuale di incontri

BrindisiReport è in caricamento