Salute

Emergenza sangue: a Oria Avis organizza la prima raccolta dell'anno

Sabato 25 gennaio presso gli uffici sanitari via Frascata. Nuovo appello del Centro Trasfusionale:"serve sangue del gruppo "A" Rh negativo

ORIA - Sabato 25 gennaio l’Avis Comunale Oria inaugurerà le attività associative del 2020 con la prima raccolta dell’anno presso gli uffici sanitari via Frascata. In attesa di conoscere i dati ufficiali sulle donazioni di sangue ed emocomponenti registrate nel 2019, torna l’emergenza sangue (risale a questa settimana un nuovo appello del Centro Trasfusionale di Brindisi, dove si specifica che “serve sangue del gruppo "A" Rh negativo) e i volontari Avis sono all’opera per le attività di sensibilizzazione sul territorio comunale.

Per questo Avis chiama in causa tutti i soci affinché rispondano responsabilmente a questa chiamata, cercando di conciliare gli impegni programmati di sabato con una breve sosta solidale presso la nostra sede. Lo farà grazie alla testimonianza di Piera e Mattia, salumiere immortalate dallo studio fotografico Angelo Dell’Aquila. Con il loro messaggio, Piera e Mattia ci ricordano che ogni cosa buona ha bisogno di essere selezionata e preparata, anche la solidarietà, la responsabilità e l’impegno civico sono valori e qualità che necessitano di essere preparate giorno dopo giorno, soprattutto nelle nuove generazioni.

Il messaggio delle due testimonial è accompagnato da una citazione di Democrito, “Il coraggio è all'inizio dell'azione, la felicità alla fine”, che racconta perfettamente obiettivi ed esperienze di ogni persona che si avvicina per la prima volta alla donazione di sangue!

Nel frattempo, sperando che l’emergenza rientri in tempi brevi, Avis ricorda alla cittadinanza i prossimi eventi associativi previsti nel mese di Febbraio: 02/02 – Messa del Donatore, Parrocchia di S.Domenico, ore 10:30; 18/02 – Assemblea ordinaria dei Soci, Biblioteca Comunale, ore 18:30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sangue: a Oria Avis organizza la prima raccolta dell'anno

BrindisiReport è in caricamento