Emergenza sangue: a Villa Castelli premi e ricariche telefoniche per chi dona

L’appuntamento è in piazza Municipio sabato 22 giugno dalle 18 alle 22

VILLA CASTELLI – Anche l’associazione di Protezione civile di Villa Castelli “Prociv-Arci”, con presidente Adriano Bellanova, risponde all’appello del Centro trasfusionale dell’ospedale Perrino di Brindisi sull’emergenza sangue. In collaborazione con la sezione locale Avis, la parrocchia San Vincenzo De Paoli e il patrocinio del Comune, ha organizzato una giornata di raccolta sangue per sabato 22 giugno. L’appuntamento è in piazza Municipio dalle 18 alle 22.protezione civile villa castelli-6

A tutti i donatori verranno regalati biglietti per l’estrazione di premi messi in palio dalla Protezione civile. Inoltre ai donatori che hanno un’età compresa dai 18 ai 22 anni verrà regalata una ricarica telefonica da 10 euro. Nella locandina di presentazione dell’evento si legge anche che tutti coloro che donano per la prima volta possono rivolgersi al dottor Pantaleone Caliandro presidente Avis (0831866137/3398150974) per un elettrocardiogramma gratuito. “Ricordiamo, inoltre che la donazione da diritto a un giorno di astensione dal lavoro”. 

Festa del volontariato 

L'evento si inserisce nell'ottava edizione della festa del Volontariato che ha in programma attività per tutti i gusti. Alle 18.30 è prevista una ciclopasseggiata per le vie del paese partendo dalla scuola Matteotti. Alle 22 concerto dei Rinoplastici, tributo a Rino Gaetano. A mezzanotte estrazione biglietti lotteria. Faranno da cornice alla manifestaizone stand enogastronomici e spettacoli vari. Il ricavato della serata sarà devoluto per l'acquisto di attrezzatue per la protezione civile. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento