rotate-mobile
Salute Cellino San Marco

Attività psico-motoria per l'integrazione sociale: al via il progetto "In-super-abile"di Feelgood

Il progetto di attività motoria in acqua e in palestra, organizzato da Feelgood in collaborazione con Regione Puglia, ha l'obiettivo di avvicinare alla pratica sportiva le fasce di cittadinanza che vivono un disagio sociale o psicomotorio, e vuole dimostrare che lo sport è per tutti

CELLINO SAN MARCO - Lo Sport, è ancora un’altra volta, il protagonista del progetto "In-super-abile" promosso da Feelgood e cofinanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Azione 5 "Sostegno alla qualificazione e innovazione del  sistema associativo sportivo a livello regionale".

In-super-abile è un progetto di attività motoria in acqua e in palestra che ha l’obiettivo di avvicinare alla  pratica sportiva quelle fasce di cittadinanza che vivono un disagio sociale o psicomotorio, che se non  sostenute non maturerebbero tale tipo di esperienza. Inoltre vuole dimostrare che lo sport è per tutti e che tramite esso tutti possono superare i propri  limiti e abbattere ogni muro, ed è con questo spirito che dal 20 dicembre si darà inizio alle attività. 

DSC_6119satura-2

In accordo con le direttive regionali, obiettivo cardine delle attività sarà quello di promuovere l’attività  psico-motoria come strumento di integrazione sociale e come mezzo efficace di prevenzione, mantenimento e recupero della salute fisica e psichica con particolare attenzione per i minori, i soggetti  disabili, le persone anziane e gli immigrati. Ed è in quest’ottica che si inseriscono le attività suddivise tra  piscina, palestra e attività culturali: svolte singolarmente o in gruppo, con l’ausilio di personale specializzato  Feelgood ed il coinvolgimento dei numerosi Partner aderenti. 

Le attività saranno con cadenza settimanale per l’intero anno sportivo e saranno diversificate tra esercizi di  acquaticità, idrokinesi, ginnastica posturale, ginnastica dolce e attività culturali –motivazionali. L’adesione al progetto è completamente gratuita. 

Tra i partners che hanno aderito al progetto abbiamo: Comune di Cellino S. Marco, di Mesagne, di S. Donaci, di S. Pietro V.co, di Torchiarolo, Coop. Alba, Coop. Osiride, Coop. San Francesco, Coop. SPRAR-Arci  Lecce, Centro Santa Bernadette.
 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività psico-motoria per l'integrazione sociale: al via il progetto "In-super-abile"di Feelgood

BrindisiReport è in caricamento