rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Salute Ostuni

La gioiosa carovana di PrevenTour 2018 in arrivo a Ostuni

Appuntamento con la prevenzione in piazza Italia, nel centro della Città Bianca, dalle ore 10 alle 20 di sabato 9 giugno. L'iniziativa è organizzata dall’Associazione “Europa Solidale” Onlus

Arriva per la prima volta ad Ostuni il PrevenTour 2018, l’iniziativa che, organizzata dall’Associazione “Europa Solidale” Onlus, vede una gioiosa carovana portare la prevenzione sanitaria nelle piazze delle principali città di Puglia, Calabria e Basilicata.

PrevenTour 2018 è organizzato dall’Associazione “Europa Solidale”, una Onlus che dal 2016 fornisce gratuitamente cure mediche specialistiche e dentarie ai meno abbienti in propri laboratori, attività resa possibile dalla disponibilità e dalla sensibilità di medici specialisti di ogni branca. L’associazione, inoltre, distribuisce cibo a famiglie indigenti, sia recuperandolo quotidianamente dal surplus di mense aziendali e ospedaliere mediante il “Progetto cibo cotto”, sia acquistando prodotti alimentari: in circa tre anni ha così consegnato circa 28.000 pasti caldi.

Presidente dell’Associazione “Europa Solidale” Onlus è il dottor Giuseppe Russo, medico  specialista neurologo e direttore sanitario della “Cittadella della Carità” Fondazione San Raffaele di Taranto. Dall’anno scorso l’Associazione “Europa Solidale” è impegnata anche nella prevenzione sanitaria con il PrevenTour, una manifestazione caratterizzata da una formula innovativa.

Il PrevenTour, infatti, porta la prevenzione direttamente dai cittadini raggiungendoli nelle piazze durante i weekend, quando hanno un po’ più di tempo per un controllo e per ascoltare i consigli dei medici. 

Scopo ultimo è sensibilizzarli sull’importanza della prevenzione da realizzarsi mediante controlli ed esami sanitari periodici, e non solo quanto appaiono i sintomi di una patologia. Dalle ore 10 alle ore 20 di sabato prossimo, 9 giugno, in piazza Italia a Ostuni sarà allestito un villaggio della prevenzione con una tenda della Croce Rossa Italiana e il gazebo della FIADDA (Famiglie Italiane Associate per la Difesa dei Diritti delle persone Audiolese).

Qui i cittadini riceveranno materiale informativo e potranno sottoporsi gratuitamente ad esami audiometrici per la prevenzione dei disturbi al sistema uditivo, controlli della pressione e della glicemia e, solo nel pomeriggio, a visite senologiche.

Il tutto avverrà in un clima festoso con intrattenimento per i più piccoli; i volontari della Croce Rossa Italiana, inoltre, cureranno dimostrazioni di manovre salvavita utili in occasione di incidenti domestici e stradali.

Nel PrevenTour 2018 è iniziata una importante collaborazione che, fortemente voluta dal Professor Giancarlo Logroscino, Ordinario di Neurologia dell’Università di Bari e Direttore del Centro Malattie Neurodegenerative UNIBA/Azienda Ospedaliera “Panico” di Tricase, vede sottoporre i cittadini a un test che valuta la funzionalità cognitiva (abilità di memoria, attenzione, funzioni esecutive, linguaggio e visuospaziali) e somministrare loro un questionario di percezione soggettiva di disturbi cognitivi.

A Ostuni la direzione scientifica del PrevenTour 2018 è della dottoressa Maria Isabella Notaro, Direttore di U.O.S.D. Diagnostica strumentale in Otorinolaringoiatra Ospedale “Perrino” di Brindisi e Dirigente responsabile Ambulatorio Otorino Ospedale di Ostuni; con spirito di gratuità l’esperto medico sarà personalmente in piazza Italia con alcuni suoi collaboratori per realizzare gratuitamente audiometrie e visite dell’apparato uditivo ai cittadini. Queste attività, in particolare, saranno realizzate nel Laboratorio mobile di audiometria della Otosalus e di TarantoAcustica, aziende che sostengono l’iniziativa.

A Ostuni il Preventour 2018 è patrocinato dalla locale Amministrazione comunale, una collaborazione fortemente voluta dal Consigliere comunale Guido Milone che ha così voluto mettere a disposizione dei cittadini una importante occasione di controlli e screening sanitari gratuiti.

È importante, infatti, portare la prevenzione delle patologie dell’apparato uditivo direttamente nelle piazze per sensibilizzare i cittadini: secondo una recente indagine condotta a livello nazionale, infatti, più della metà degli italiani, il 54% del campione intervistato, non si è mai sottoposto al test audiometrico, mentre il 31% negli ultimi 5 anni ha effettuato solo un test dell'udito.

Eppure l’11,7% della popolazione italiana, oltre uno su dieci, presenta problemi uditivi, che vanno da una lieve ipoacusia a una vera e propria sordità passando per gli acufeni, ovvero i fastidiosi fischi nell'orecchio.

È un fenomeno tradizionalmente associato all’invecchiamento, ma che negli ultimi anni sta interessando un numero sempre maggiore di giovani, complici l’eccessiva rumorosità di determinati ambienti e stili di vita poco salutari.

A Ostuni PrevenTour 2018 si avvale del patrocinio morale del Consiglio Regionale Puglia, del Comune di Ostuni e della Federazione Italiana Audioprotesisti e del Dipartimento di Ricerca Clinica in Neurologia Università di Bari. 

A Ostuni PrevenTour 2018 è organizzato in collaborazione con Croce Rossa Italiana, CNA Puglia, FIADDA (Famiglie Italiane Associate per la Difesa dei Diritti delle persone Audiolese) e Senior Italia FederCentri di Cosenza, l’associazione alla quale aderiscono i Centri Anziani; la manifestazione è resa possibile da Otosalus e TaratoAcustica, importanti aziende che, oltre a sostenere la manifestazione, metteranno a disposizione la professionalità di proprio personale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gioiosa carovana di PrevenTour 2018 in arrivo a Ostuni

BrindisiReport è in caricamento