Obesity Day: incontro informativo e screening gratuito

Si discuterà delle problematiche del paziente obeso con i medici specialisti Antonio Caretto Pasquale Fina, Valeria Lagattolla, Giuseppe Manca, Monica Scotto Di Carlo

BRINDISI - Nel pomeriggio del 10 ottobre 2019 dalle 15 alle 17.30, presso l'Aula Magna del Polo Universitario sito in Piazza Di Summa a Brindisi, si celebra l'Obesity Day con un incontro informativo e screening gratuito rivolto ai cittadini.

L’evento, promosso in collaborazione con l’Adi Puglia, è organizzato dal dr. Antonio Caretto insieme all’equipe di Dietetica e nutrizione clinica della Endocrinologia del Po Perrino della Asl Brindisi. Durante la manifestazione è prevista una tavola rotonda, introdotta dal direttore sanitario Asl Br Andrea Gigliobianco, in cui si discuterà delle problematiche del paziente obeso con i medici specialisti Antonio Caretto (Endocrinologia e Nutrizione clinica), Pasquale Fina (Sian), Valeria Lagattolla (Endocrinologia e Nutrizione clinica), Giuseppe Manca (Chirurgia generale), Monica Scotto Di Carlo (Psicologia), e gli interventi dei rappresentanti dell’Associazione Amici Obesi. In occasione dell’incontro gli operatori sanitari della Uo di Endocrinologia e Nutrizione Clinica effettueranno ai cittadini un primo screening gratuito dell’obesità e forniranno consigli e materiale informativo.

Giunta quest’anno alla 19° edizione l’Obesity Day, la campagna di informazione e sensibilizzazione sull’obesità promossa dall’Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione clinica (Adi) per tramite della sua Fondazione, si celebra il 10 ottobre in tutte le città italiane. Il tema principale di questa edizione è ”La Carta dei diritti e dei doveri della persona con obesità” presentata presso la Camera dei Deputati l’8 ottobre 2019.

Secondo gli ultimi dati Istat la popolazione italiana adulta obesa ha raggiunto il 10,4 per cento, mentre il 35,5 per cento è in sovrappeso. Obiettivo della giornata è sensibilizzare i cittadini e focalizzare l’attenzione sul tema sovrappeso-obesità coinvolgendo direttamente operatori sanitari, cittadini e mass-media. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

  • Estate in Sicilia dall'Aeroporto del Salento con voli settimanali

  • Bomba, per l'evacuazione 300 brandine nelle scuole. Previsti colazione e pranzo

  • Minaccia collega per un pagamento: denunciato imprenditore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento