La sanità anche a Brindisi cambia logo e modello di ospitalità

Si chiama "Hospitality" il progetto di accoglienza per pazienti e familiari nelle strutture della Puglia

BRINDISI - L’adozione di un nuovo logo istituzionale è la prima azione con cui prende avvio l’attuazione del progetto regionale “Hospitality” nato con l’obiettivo di definire un sistema identitario comune per l’accoglienza degli utenti e loro familiari nelle strutture sanitarie pubbliche pugliesi. Si tratta di un progetto della Regione Puglia - Dipartimento Promozione della Salute realizzato dall'Agenzia Regionale Strategica per lo Sviluppo Ecosostenibile del Territorio (Asset) in collaborazione con l'Agenzia Strategica Regionale per la Salute e il Sociale (Aress).

Pilastri delle linee guida, adottate per la sua attuazione, sono il sistema identitario visivo, declinato e integrato con segnaletica, allestimenti e arredi per la riqualificazione degli ambienti. ma non solo, in ogni struttura sanitaria sarà istituito un team di accoglienza riconoscibile che opera nei front office per migliorare i servizi di ricezione e accompagnamento. La direzione generale Asl Br aveva ufficializzato l’adesione al progetto con provvedimento del mese di novembre 2019. Dopo l’adozione del nuovo logo si proseguirà gradualmente con la realizzazione di tutti gli interventi previsti dalle Linee Guida Hospitality.  

Per cominciare il 14 gennaio è stata già programmata la prima fase formativa a cura dell’Aress Puglia in collaborazione con l’Ufficio formazione della Asl Brindisi che vede il coinvolgimento dei vertici delle catene decisionali: il responsabile dell'accoglienza (cioè il direttore di ogni struttura sanitaria e ospedaliera) e i loro referenti operativi, e il gruppo di coordinamento formato da direttore amministrativo di presidio, direttore di distretto, responsabile comunicazione, responsabile qualità  e formazione, responsabile sistema gestione sicurezza luoghi di lavoro, direttore area gestione tecnica, direttore area del patrimonio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo operatore 118 positivo, ora screening urgente per tutti"

  • Muore un imprenditore edile: prima vittima del Covid a Ostuni

  • Una brindisina in Olanda: "Viviamo col terrore del contagio. Il Lockdown è una fortuna"

  • Coronavirus: 22 nuovi contagi e un decesso in provincia di Brindisi

  • Controlli anti contagio: multati un barbiere e il suo cliente a Brindisi

  • Coronavirus: trend in calo in Puglia, nel Brindisino altri 12 contagi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento