menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale Perrino: storico centralinista in pensione dopo più di 40 anni

Il messaggio di auguri, a parte di un amico, a Michele Stasi

BRINDISI - Dopo oltre 40 anni di servizio, Michele Stasi, centralinista dell’ospedale Perrino di Brindisi, va in pensione. Quello di venerdì (31 luglio) è stato il suo ultimo giorno di lavoro. L’amico Davide Gigliola gli rivolge un pensiero augurale: "Ha lavorato con dedizione e serietà contraddistintosi per la disponibilità e la gentilezza nei modi. Michele nel centralino è stata la voce che ha accolto migliaia di richieste, smaltendole nei vari ambulatori e reparti. Ha lavorato ‘nascosto’ agli occhi, ma ha dato voce, orecchio e consiglio a chi per svariate necessità chiama in ospedale. Il traguardo raggiunto fa pensare a quanto bene si possa fare e come si possa lavorare bene senza ricercare necessariamente la visibilità, il consenso, l’approvazione”.

Michele Stasi(1)-2

“Basti immaginare che ‘accogliere’ chi telefona in ospedale magari per avere informazioni per la propria salute o di cari ricoverati è di per sé motivo di ansia. Michele, oltre allo smistamento è stata la voce che tranquillizzava e incoraggiava. E credo non sia scontato. Quindi è doveroso dirti grazie anche per questo.”

“Il fatto di lavorare dietro le quinte non ha oscurato la tua fama e la stima da parte di tutto il personale, dai medici ai pulitori. Cosa rara in un ambiate lavorativo così variegato. Tantissime e disparate sono le storie ‘ascoltate’ nei tanti anni di lavoro che potresti scrivere un libro a proposito…ma ora hai tempo per raccontarle con simpatia e forse un velo di malinconia. Ti auguro di godere di questa nuova fase della vita con soddisfazione e serenità e di vivere tempo sereno con la tua famiglia e i tuoi amici. Grazie per ciò che hai dato e auguri per quello che verrà”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Attualità

Polveri sottili in Puglia: nel Brindisino il record di superamenti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento