Ospedale Perrino: storico centralinista in pensione dopo più di 40 anni

Il messaggio di auguri, a parte di un amico, a Michele Stasi

BRINDISI - Dopo oltre 40 anni di servizio, Michele Stasi, centralinista dell’ospedale Perrino di Brindisi, va in pensione. Quello di venerdì (31 luglio) è stato il suo ultimo giorno di lavoro. L’amico Davide Gigliola gli rivolge un pensiero augurale: "Ha lavorato con dedizione e serietà contraddistintosi per la disponibilità e la gentilezza nei modi. Michele nel centralino è stata la voce che ha accolto migliaia di richieste, smaltendole nei vari ambulatori e reparti. Ha lavorato ‘nascosto’ agli occhi, ma ha dato voce, orecchio e consiglio a chi per svariate necessità chiama in ospedale. Il traguardo raggiunto fa pensare a quanto bene si possa fare e come si possa lavorare bene senza ricercare necessariamente la visibilità, il consenso, l’approvazione”.

Michele Stasi(1)-2

“Basti immaginare che ‘accogliere’ chi telefona in ospedale magari per avere informazioni per la propria salute o di cari ricoverati è di per sé motivo di ansia. Michele, oltre allo smistamento è stata la voce che tranquillizzava e incoraggiava. E credo non sia scontato. Quindi è doveroso dirti grazie anche per questo.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il fatto di lavorare dietro le quinte non ha oscurato la tua fama e la stima da parte di tutto il personale, dai medici ai pulitori. Cosa rara in un ambiate lavorativo così variegato. Tantissime e disparate sono le storie ‘ascoltate’ nei tanti anni di lavoro che potresti scrivere un libro a proposito…ma ora hai tempo per raccontarle con simpatia e forse un velo di malinconia. Ti auguro di godere di questa nuova fase della vita con soddisfazione e serenità e di vivere tempo sereno con la tua famiglia e i tuoi amici. Grazie per ciò che hai dato e auguri per quello che verrà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Uomo trovato morto in casa dell'anziano che assisteva: disposta autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento