rotate-mobile
Salute

Neuronavigatore, Asl: "Spesa di circa 130mila euro per l'acquisto della strumentazione"

Le precisazioni dell'azienda sanitaria rispetto a una questione sollevata dal consigliere regionale Fabiano Amati

Riceviamo e pubblichiamo una nota dell'Asl Brindisi sul Neuronavigatore, rispetto a una questione sollevata dal consigliere regionale Fabiano Amati

 L’Asl Brindisi, su segnalazione del direttore della Unità operativa di Neurochirurgia del Perrino pervenuta nel mese di marzo 2024, ha prontamente avviato  nello stesso mese l'iter amministrativo per la fornitura in service di un Sistema di neuronavigazione, comprensivo di materiale di consumo. Una spesa di circa 130 mila euro per la strumentazione destinata al blocco operatorio della Neurochirurgia dell’ospedale.

Si tratta di una procedura che, così come facilmente riscontrabile dagli atti richiamati nell'imminente delibera, vede coinvolti attivamente gli uffici amministrativi e le unità operative ospedaliere interessate. Si evidenzia, inoltre, che la proposta di delibera di indizione è stata sottoposta dalla direzione amministrativa del Perrino alla firma della direzione strategica il 16 maggio scorso e sarà pubblicata sull'albo pretorio il prossimo lunedì 20 maggio.

Il management aziendale segue già da settimane lo sviluppo della pratica con l’obiettivo di mettere quanto prima a disposizione degli specialisti  la strumentazione richiesta.

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neuronavigatore, Asl: "Spesa di circa 130mila euro per l'acquisto della strumentazione"

BrindisiReport è in caricamento