menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fenomeno dell’antibiotico resistenza, questionari on line: come partecipare

Si tratta di una delle iniziative dedicate al settore degli animali da compagnia per la settimana mondiale sull’uso consapevole degli antibiotici

BRINDISI - C’è ancora tempo fino al 31 dicembre per la compilazione on line dei questionari conoscitivi del fenomeno dell’antibiotico resistenza, predisposti dall’Unità operativa di Sicurezza Alimentare e antibiotico resistenza, che opera all’interno del Dipartimento di Prevenzione della Asl Brindisi. 

Si tratta di una delle iniziative dedicate al settore degli animali da compagnia per la settimana mondiale sull’uso consapevole degli antibiotici promossa dall'Oms e celebrata nel mese di novembre scorso per sensibilizzare la popolazione e i professionisti sanitari sul fenomeno dell’antibiotico resistenza e promuovere l’uso corretto e consapevole di tali farmaci.

In Italia le infezioni da Resistenza antimicrobica (Amr) sono 200.000 all’anno, 670.000 in tutta Europa. I decessi 10.000 all’anno e 33.000 in tutta Europa (dati Ecdc). Il 50 per cento degli antibiotici viene utilizzato in veterinaria. 

Per questo l’Unità operativa di Sicurezza Alimentare e antibiotico resistenza aveva predisposto due questionari rivolti ai proprietari di animali da compagnia per misurare la conoscenza del fenomeno, e ai veterinari sull’appropriatezza prescrittiva. 

Per compilare i questionari collegarsi sul Portale Puglia Salute - Asl Brindisi nella sezione sondaggi ai seguenti link: Questionario rivolto ai proprietari di animali da compagnia https://servizias01.sanita.puglia.it/index.php/112595/lang-it

Questionario rivolto ai veterinari clinici nel settore degli animali da compagnia https://servizias01.sanita.puglia.it/index.php/164151/lang-it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Attualità

Polveri sottili in Puglia: nel Brindisino il record di superamenti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento