rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Salute

Vaccinazioni: attivo un ambulatorio dedicato ai soggetti fragili

E' possibile effettuare, in aggiunta agli altri ambulatori già attivi, il nuovo vaccino contro l'herpes zoster con tecnologia cosiddetta "ricombinante" e tutte le altre vaccinazioni

BRINDISI - Il Dipartimento di prevenzione della Asl Brindisi ha attivato un ambulatorio per le vaccinazioni dedicato ai soggetti comunemente indicati come "fragili", cioè persone affette da patologie croniche, compromissione del sistema immunitario, comorbilità e più in generale a tutti coloro che hanno bisogno di seguire un percorso preventivo specifico.

"Con il nuovo ambulatorio - ha dichiarato il dottor Stefano Termite, direttore del Dipartimento di prevenzione - intendiamo essere più vicini all'utenza, in un'ottica di crescente accuratezza dell’offerta vaccinale. La strada che vogliamo percorrere è quella della prevenzione di precisione; in pratica, prendiamo in carico l’utente, andando verso una maggiore individualizzazione dei protocolli vaccinali. Attraverso gli specialisti delle reti di patologia ed i medici curanti acquisiamo le liste dei pazienti fragili, nei confronti dei quali offriamo i vaccini più adatti per le loro condizioni di salute. Questo ci consente anche di programmare in modo più preciso le sedute vaccinali e di offrire quindi un servizio più efficiente anche sul piano dell'accoglienza: il paziente sa in quali giorni e in quali fasce orarie può venire da noi. Inoltre - conclude Termite - il personale sanitario ha seguito corsi di formazione specifici, che consentono di dare risposte più accurate alle diverse esigenze dell'utenza".

In questo ambulatorio, dotato di arredi e strumentazione di nuova fornitura, è possibile effettuare, in aggiunta agli altri ambulatori già attivi, il nuovo vaccino contro l'herpes zoster con tecnologia cosiddetta "ricombinante" e tutte le altre vaccinazioni indicate nell’adulto e nei soggetti fragili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni: attivo un ambulatorio dedicato ai soggetti fragili

BrindisiReport è in caricamento