rotate-mobile
Scuola

“Alfieri del Lavoro” e “Storie di alternanza”, due premi per il Marzolla

Giovedì 30 novembre è una data importante per il Classico Marzolla: ben due cerimonie di premiazione nello stesso giorno

BRINDISI - Giovedì 30 novembre è una data importante per il Classico Marzolla: ben due cerimonie di premiazione nello stesso giorno. Si comincia al mattino con lo storico Premio “Alfieri del Lavoro”, (istituito nel 1961, premiati già più di 1330 Alfieri), onorificenza che il Presidente della Repubblica riserva ai 25 migliori studenti che abbiano terminato la scuola secondaria superiore con il massimo dei voti.  

La selezione, su segnalazione dei dirigenti scolastici, tiene conto del voto ottenuto all’esame di Stato e dei risultati scolastici dei primi quattro anni delle scuole superiori. Ad essere insignito del riconoscimento è Giuseppe Muto, maturato con il massimo dei voti presso il liceo Marzolla nello scorso anno scolastico, ora studente bocconiano iscritto al corso di laurea in Giurisprudenza.

La cerimonia sarà trasmessa in diretta dal Quirinale su rai 1 a partire dalle ore 10.55. E’ stato un emozionatissimo Giuseppe a portare la notizia della premiazione nella sua scuola qualche giorno fa, prima di partire per una tre giorni romana culminante proprio con la cerimonia ufficiale e la consegna di medaglia e attestato d’onore.

Nel pomeriggio,dalle 15, invece , è prevista la premiazione del premio istituito dalle camere di Commercio “Storie di alternanza” intitolato a Valentina Luchena. Il Liceo Classico Marzolla ha partecipato al concorso con il cortometraggio autoprodotto “Nasi rossi” destinato a “raccontare” l’esperienza di alternanza scuola lavoro nella clown terapia, intesa come percorso di formazione umana (oltre che professionale), con straordinari risvolti in termini di empatia e riconsiderazione della vita e del dolore. 

Protagonisti del video gli studenti De Paola Alessandra, De Paola Federica,  Lorini Priscilla, Di Geronimo Laura, Barhoumi Miriam. Tecnici, gli studenti: Avantaggiato Samuele, ostuni Davide, Truglio Josè. Coordinamento prof.sse Monteverdi, Calabrese, Fedele. Ci attendiamo un risultato lusinghiero anche da questa esperienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Alfieri del Lavoro” e “Storie di alternanza”, due premi per il Marzolla

BrindisiReport è in caricamento