menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto Aprile, sindacalista Cobas

Roberto Aprile, sindacalista Cobas

Anche il Cobas di Brindisi all'incontro con il ministro dell'Istruzione

Sul tavolo del governo la possibile stabilizzazione degli ex Lsu che da 25 anni lavorano nel settore delle pulizie

BRINDISI - Ci sarà anche una delegazione del sindacato Cobas di Brindisi nella sede del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, a Roma, martedì prossimo (2 ottobre 2018): sul tavolo del Governo  la possibile internalizzazione nel mondo della scuola di lavoratori ex Lsu che operano da 25 anni nel settore delle pulizie  in tutta Italia.

"Questo incontro è stato preceduto da una serie di incontri informali con il sottesegrario all'istruzione, il brindisino Salvatore Giuliano ex preside dell'istituto Maiorana di Brindisi", dice Roberto Aprile, espressione del Cobas di Brindisi.  "Si tratta di persone che hanno lavorato per anni come Lsu   per poi essere  stabilizzati nel 2001 a 35 ore (part time) la settimana. A peggiorare la loro situazione è arrivata la gara Consip iniziata a gennaio 2014. L'orario di lavoro venne  tagliato  di oltre il 50 per cento,in alcuni casi la riduzione fu da sette ore a 45 minuti", ricorda il sindacalista.

"La proposta è semplice: assumere i lavoratori direttamente da parte del Ministero della Istruzione. Andiamo a Roma certi di una disponibilità visto che il programma elettorale  parlava esplicitamente della stabilizzazione dei lavoratori ex Lsu Ata delle scuole".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento