Martedì, 18 Maggio 2021
Scuola

Università, il Comune di Brindisi conferma contributo per 372mila euro

La spesa per finanziare i costi della sede decentrata in città. Attivato wi-fi nella biblioteca dell’ex convento Santa Chiara

La sala biblioteca nell'ex convento Santa Chiara di Brindisi

BRINDISI – Il Comune di Brindisi ha confermato il contributo per il polo universitario in città, pari a 372mila euro. E' una iniziativa della Regione Puglia, invece, l'attivazione del wi-fi nella sala biblioteca dell’ex convento Santa Chiara.

UniLecce

La somma pari a 372mila euro è stata impegnata con determina in un capitolo ad hoc del bilancio per tenere fede all’impegno che l’Amministrazione comunale ha assunto a far data dal 2006, quando venne sottoscritta la convenzione con l’Università degli studi di Lecce, poi integrata nel 2014 e di recente, nel 2018.

Il wi-fi

Pensando in modo particolare gli studenti, così come chiesto dagli esponenti del movimento Ora tocca a noi, rappresentato in Consiglio comunale da Giulio Gazzaneo, la Regione Puglia ha attivato il wi-fi nell’aula studio dell’ex convento Santa Chiara, di recente restituito alla città di Brindisi. Per collegarsi bisogna cercare la rete OspitiRegione Puglia e seguire le istruzioni. Al termine dei passaggi, si riceverà un Sms con le credenziali da usare per accedere al collegamento internet. La biblioteca è aperta dal lunedì al sabato, dalle 8 sino alle 20. Negli stessi orari è possibile anche chiedere libri in prestito

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, il Comune di Brindisi conferma contributo per 372mila euro

BrindisiReport è in caricamento