menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermi Monticelli, il prefetto ha incontrato gli alunni per parlare di violenza sulle donne

E domenica 29 novembre ci sarà un nuovo Open day virtuale per il liceo scientifico e l’European High School e tante altre iniziative per l’orientamento

BRINDISI - Il "Fermi Monticelli" è stata la prima scuola della provincia ad aver incontrato, seppur nelle modalità della didattica a distanza, il nuovo prefetto di Brindisi, Carolina Bellantoni, insediatasi poche settimane fa. L'occasione è stata la "Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne", celebratasi lo scorso 25 novembre. Le classi del liceo e della European High School hanno avuto modo di approfondire in videoconferenza il delicato tema della violenza di genere con diverse attività. Sono stati gli alunni delle classi terze a incontrare il nuovo prefetto di Brindisi (nella foto sotto), che ha accolto subito l'invito dell’istituto con grande disponibilità. Il prefetto Bellantoni ha posto l'accento sul ruolo di prevenzione dei reati che la sua carica comporta e su quanto questa funzione possa impattare sulla riduzione del crimine. Nell'ambito della violenza di genere, ha specificato che il suo ruolo comporti proprio il fatto che se ne debba "parlare tanto e impegnarsi perché non ci sia alcuna discriminazione". Dopo aver citato i dati del 2020 relativi ai femminicidi e ai "reati spia" e illustrato ai ragazzi a quali comportamenti è bene prestare attenzione, il prefetto ha concluso il suo intervento raccontando una parte di una toccante piece teatrale alla quale aveva assistito sul tema della violenza di genere. Gli studenti hanno avuto modo di conoscere così la persona che ricopre da poche settimane la più alta carica governativa in provincia.

Carolina Bellantoni-2

Proseguono intanto gli incontri in videoconferenza con gli alunni delle scuole medie della provincia, per illustrare l'offerta formativa, le principali discipline dei diversi indirizzi di studio, nonché le diverse attività di ampliamento dell’offerta stessa. Domenica 29 novembre dalle 10:30 alle 12:30 si terrà il secondo Open day virtuale: un'occasione per famiglie e studenti delle scuole secondarie di primo grado per incontrare il dirigente scolastico e i docenti, avere informazioni più dettagliate sulla scuola, sugli indirizzi, sulle discipline di studio e confrontarsi con alunni e famiglie già frequentanti. Le prossime date disponibili saranno il 13 dicembre, il 10, il 17 e il 22 gennaio.  Sono iniziati anche i laboratori modulari in videoconferenza relativi ad alcune discipline caratterizzanti: Fisica e matematica, scienze, inglese, latino, informatica e robotica, scienze motorie, che hanno visto un’ampia partecipazione da parte degli studenti. Il 17 e il 18 dicembre dalle 17 alle 19 si terrà, stavolta in videoconferenza, Smart Science 2020: rassegna interattiva di attività ed esperimenti scientifici realizzati dagli studenti sotto la supervisione dei docenti referenti. Ancora una volta l’obiettivo sarà quello di far vivere ai visitatori un'esperienza coinvolgente e divertente, sempre ispirata al rigore formale che caratterizza il metodo della ricerca scientifica. Il tema di quest’anno sarà "La scienza al servizio dei processi decisionali" e vedrà l’intervento del professore Domenico Licchelli, dell’Istituto nazionale di Fisica nucleare. Il secondo giorno ci sarà spazio anche per una sorpresa riservata agli studenti.

Anche quest’anno è inoltre possibile iscriversi alla "Giornata da liceale", un'iniziativa che ha riscosso successo, permettendo a tanti allievi dell’ultimo anno degli istituti comprensivi della provincia una scelta più consapevole della scuola adeguata alle proprie potenzialità e attitudini. La situazione contingente consente la frequenza nella sola modalità delle video lezioni, ma ciò non preclude la possibilità di conoscere al meglio le materie caratterizzanti e i vari indirizzi dell'istituto. Per tutte le attività sopraelencate è prevista ed è già possibile la prenotazione sul sito dell’istituto www.fermimonticelli.edu.it o mediante comunicazione all’indirizzo email orientamento@fermimonticelli.com.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Attualità

Polveri sottili in Puglia: nel Brindisino il record di superamenti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento