Sabato, 12 Giugno 2021
Scuola

Campionati nazionali Robocup: sul podio anche gli studenti del Giorgi

Svolti dal 13 al 15 maggio, l'Itt brindisino ha partecipato con due squadre

BRINDISI - Dal 13 al 15 maggio si sono svolti i campionati nazionali Robocup JR 2021 a cui l'IttT G. Giorgi, come da diversi anni a questa parte, ha partecipato con due squadre.

Le squadre erano composte dagli studenti Andrea Santoro, Francesco Ruggiero, Stefano Cova e Michelangelo Dileo per la specialità Rescue Line mentre la squadra composta dagli studenti Andrea Testini, Luca Lanzilotti, Fabio Roma e Marco Cavallo hanno partecipato per la specialità Rescue Maze.

Importante è stato l’apporto alla realizzazione dell’evento dato dagli studenti più giovani: Andrea Tundo, Antonio Centonze, Ivan Antonucci, Mattia Arigliano, Mattia Mazzotta, Paolo Muscogiuri, Rita Venera, Roberto Manfreda, Ylenia De Tommasi

Le due squadre sono state seguite dai prof.ri Domenico Monopoli, Orlando De Giorgi, Antonio Bari e Carmelo Distante e dai prof.ri, oramai in pensione ma sempre molto legati alla nostra scuola, Diego Brando e Giuseppe Sarcinella. 

Nella rescue line il robot realizzato dagli studenti doveva riuscire ad arrivare nella zona di salvataggio dopo aver superato diversi ostacoli presenti nel percorso. Nella zona di salvataggio doveva poi riuscire a raccogliere delle palline, che simulano i superstiti di un eventuale disastro naturale, e scaricarle poi in una zona sicura.

Nella rescue maze invece il robot doveva raggiungere e soccorrere delle vittime muovendosi all’interno di un labirinto pieno di ostacoli. Individuate le vittime, controllando la temperatura corporea, doveva lasciare dei kit di soccorso e segnalare la posizione in modo che possano intervenire gli umani.

Quest’anno, prima volta in assoluto, le gare si sono tenute online a causa della situazione pandemica: le squadre si sono dovute collegare da scuola tramite piattaforma meet con i giudici di gara i quali controllavano il campo e davano le indicazioni agli studenti.

Le maggiori difficoltà incontrate quest’anno non hanno scoraggiato gli studenti che hanno ricevuto in cambio un meritato secondo nella specialità Rescue Maze e terzo posto nella specialità Rescue Line gareggiando rispettivamente con altre 13 e 33 squadre di tutta Italia.

Nel 2019, ultima volta in cui le gare si sono svolte in presenza, l’Itt Giorgi vinse la fase nazionale e partecipò alle gare europee che si tennero ad Hannover in Germania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati nazionali Robocup: sul podio anche gli studenti del Giorgi

BrindisiReport è in caricamento