rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Scuola

Erasmus, viaggio studio in Polonia per alunni e alunne del comprensivo "Sant’Elia-Commenda"

Da Brindisi partiranno tre docenti di lingua inglese e cinque studenti scelti tra le classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado

BRINDISI - I ragazzi e le ragazze del comprensivo "Sant’Elia-Commenda" tornano a viaggiare grazie al progetto Erasmus 2019-2021” Sharing European Treasure”: destinazione Polonia. Dal 29 novembre al 4 dicembre 2021, infatti, la scuola Szko?a Podstawowa Im. Ks. Jana D?ugosza di Raciborowicach ospiterà le delegazioni di studenti e insegnanti provenienti dagli altri cinque Paesi partecipanti al progetto: Italia, Francia, Spagna, Romania e Turchia. Raciborowice è un villaggio nel distretto amministrativo di Gmina Micha?owice, a circa 9  chilometri a nord-est della capitale regionale di Cracovia. 

Da Brindisi partiranno tre docenti di lingua inglese e cinque studenti scelti tra le classi seconde e terze della Scuola Secondaria di I grado del Comprensivo della Dirigente prof.ssa Lucia Portolano. Gli alunni e le alunne saranno ospitati da famiglie del luogo per favorire un miglior interscambio linguistico e culturale.  Diversi gli eventi in programma nella scuola accogliente, una cerimonia di benvenuto ispirata alle tradizioni locali e lo European Games Festival durante il quale ciascuna delegazione di studenti presenterà uno o due giochi tradizionali del proprio Paese. Le attività presentate al Festival sono frutto di una preparazione che, nei mesi scorsi, ha visto impegnati tra lezioni e laboratori bambini e ragazzi appartenenti ai diversi plessi e ai tre ordini del comprensivo Sant’Elia-Commenda, scuola dell’infanzia, scuola primaria e Sspg, guidati dal team di insegnanti coinvolto nel progetto Erasmus. 

Nei sei giorni di permanenza le delegazioni di studenti e docenti avranno modo di visitare il villaggio di Raciborowice situato nella regione storica della Galizia e andare alla scoperta dei tesori della città di Cracovia: Matejki Square, il Collegium Maius, la St Mary Church e ancora The Main Market Underground Museum, the Wawel Hill e il Wawel Castle. È prevista una gita di un’intera giornata a Zakopane e Koscieliska Valley, nel Tatra Mountains National Park e  la visita alla miniera di Wieliczka, nell'area metropolitana di Cracovia, una delle più antiche miniere di sale al mondo. Una tappa importante del tour sarà la Oskar Schindler’s Enamel Factory la fabbrica di oggetti smaltati fondata nel marzo del 1937 da Oskar Schindler, l'imprenditore tedesco che salvò, durante la seconda guerra mondiale, circa 1.100 ebrei dallo sterminio. Oggi l’edificio è stato convertito a museo e sede espositiva e al suo interno è collocato il museo di arte contemporanea di Cracovia.

Alunni e docenti passeggeranno per le vie del Kazimierz, il quartiere storico ebraico di Cracovia, il secondo complesso in Europa di monumenti ebraici, per ricchezza e dimensioni, scelto come set per le riprese di Schindler's List, il celebre film di Steven Spielberg, e avranno infine la possibilità di visitare il vicino campo di Auschwitz, a 60 chilometri da Cracovia. Sarà dunque un viaggio ricco di emozioni, un viaggio nella storia e nella cultura di un Paese che i ragazzi sono abituati a conoscere solo attraverso i libri di scuola. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erasmus, viaggio studio in Polonia per alunni e alunne del comprensivo "Sant’Elia-Commenda"

BrindisiReport è in caricamento