menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esami di Stato, gli studenti del Marzolla-Simone-Durano incontrano il sottosegretario Giuliano

Molte novità (dall’attribuzione dei crediti, alla prima prova, alla seconda soprattutto), sono giunte per docenti, alunni e famiglie, con un giugno ed un esame che non sono poi tanto lontani

BRINDISI - Anno scolastico 2018-2019: molte novità (dall’attribuzione dei crediti, alla prima prova, alla seconda soprattutto), sono giunte per docenti, alunni e famiglie, con un giugno ed un esame che non sono poi tanto lontani.

Senza inutili allarmismi, senza l’ansia spesso generata dalle tante novità, ma con serietà, documentazioni, simulazioni, l’Iiss “Marzolla Leo Simone Durano” affronta la nuova sfida. Sì, perché l’impegno educativo di una scuola passa anche attraverso l’affrontare con serietà ed energia le sfide, vivere le crisi come momenti di passaggio e, dunque, di crescita. E passa anche attraverso la creazione di occasioni utili per far luce e supportare la comunità scolastica , come ha fatto il Dirigente dell’IISS “Marzolla Leo Simone Durano”, prof.ssa Carmen Taurino.

E così stamane,  nell’auditorium “Cinzia Zonno” del Liceo Classico “Marzolla” di Brindisi hanno fugato dubbi e incertezze gli studenti dell’ultimo anno dei tre plessi brindisini - il Simone, il Durano, il Marzolla - sotto e con la guida pedagogica della Ds, alla presenza  del presidente del Consiglio d’Istituto, dott. Corsa, ma, anche e soprattutto, attraverso la guida e l’esplicazione istituzionale, giuridica, didattica del Sottosegretario all’Istruzione, esponente autorevole del MIUR, il Dott. Salvatore Giuliano.

Attraverso  il commento alle norme ministeriali e ai quadri di riferimento derivanti dal decreto 62/2017, le domande degli allievi liceali , le risposte del Sottosegretario, in un dialogo efficace, costruttivo, partecipato, sono stati chiariti dubbi, sciolte  inutili e nocive paure, accettate le sfide del nuovo.  Di questo processo innovativo il Collegio dei docenti dell’Iiss sopradetto è stato informato passo per passo  dalla DS, ma oggi è stato il momento degli alunni, con i quali il Sottosegretario  si è soffermato a dialogare su prima e seconda prova, su Alternanza Scuola- Lavoro, su Cittadinanza e Costituzione. Rimane comunque che, ad esempio, un testo latino e greco a confronto con l’analisi  dei vari livelli di lettura e comprensione non è cosa semplice, ma la scuola ci educa a comprendere la complessità, ad analizzarla, ad affrontarla. In altre parole, a maturare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento