menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Identità, alterità, razzismo: il laboratorio di antropologia di due licei

Evento conclusivo a Mesagne del percorso che ha visto insieme Università del salento, IISS Epifanio Ferdinando e Liceo Palumbo

MESAGNE – “Sembrerebbe che la nostra epoca sia libera dai condizionamenti delle vecchie ideologie, quali razza, evoluzionismo, darwinismo sociale, esaltazione del potere assoluto della scienza e della tecnica, riduzione dello sviluppo allo sviluppo economico. Tuttavia tali ideologie, come sostiene il filosofo tedesco Jürgen Habermas, non sono scomparse, sono nascoste e orientano le decisioni e le pratiche economiche, politiche e sociali”. E’ stato questo il presupposto del Laboratorio di Antropologia Sociale e Visuale condotto dall’Università del Salento – Dipartimento di Storia Società e Studi sull’Uomo, dal Liceo Epifanio Ferdinando di Mesagne e dal Liceo Palumbo di Brindisi, attività iniziata nel gennaio scorso.

Il laboratorio giunge a conclusione lunedì 28 maggio, con il convegno “L’alterità come dono” che si terrà nell’Auditorium dello stesso Epifanio Ferdinando, con inizio alle ore 9. Il Laboratorio di Antropologia Sociale e Visuale, si articola in due panel curati da studentesse e studenti universitari e delle due scuole coinvolte, e nella lectio magistralis tenuta da due docenti dell’Università del Salento. Dopo l’introduzione dei dirigenti scolastici, il prof. Aldo Guglielmi dell’IISS “E. Ferdinando”, e la professoressa Maria Serena Oliva del Liceo di Scienze Umane e Liceo Linguistico “E. Palumbo”, seguiranno i due panel “Identità, alterità, razzismo” e “Mercato, dono, povertà”, introdotti dai professori Salvatore Lezzi e Vito Antonio Aresta, dell’IISS “E. Ferdinando”.

Il primo panel è a cura di Sara Padula, studentessa Università di Padova; Virginia Tamburrano, studentessa dell’Università del Salento; Francesco Brunetti, studente Università di Bologna; Giulia Lupo, studentessa Università del Salento. Il secondo panel è a cura delle studentesse e degli studenti dell’IISS “E. Ferdinando” e del Liceo di Scienze Umane e Liceo Linguistico “E. Palumbo”: Stefano Carrozzo, Cristiano Colelli, Antonella Guzzo, Sofia Lotti, Antonella Pipino, Cosima Pipino, Anna Saponaro, Sara Tondo. Concluderà il convegno la lectio magistralis del prof. Vitantonio Gioia, docente di Storia del Pensiero Economico ed Economia dello Sviluppo, Università del Salento, e del prof. Antonio Luigi Palmisano, docente di Antropologia Sociale e Applied Anthropology, Università del Salento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento