Sabato, 13 Luglio 2024
Scuola Latiano

Cultura della legalità, i carabinieri incontrano gli studenti del “Croce Monasterio”

All’evento hanno partecipato 97 alunni e il corpo docenti. L'incontro è stato tenuto dal capitano Vito Sacchi, insieme al maresciallo Maggiore Luigi Raffaele, e al maresciallo Antonio Taurisano

LATIANO - Diffondere la cultura della legalità nelle scuole, per formare al meglio gli adulti di domani. E' questo l'intento dell'iniziativa svolta, nei giorni scorsi, dai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni, nell’ambito degli appositi seminari formativi. I militari, recentemente, hanno incontrato le classi terze dell’Istituto comprensivo “Croce Monasterio” di Latiano.

All’evento, tenuto dal capitano Vito Sacchi, comandante della compagnia carabinieri di San Vito dei Normanni, dal maresciallo Maggiore Luigi Raffaele e dal maresciallo Antonio Taurisano, rispettivamente comandante e addetto alla stazione carabinieri di Latiano, hanno partecipato 97 studenti e il corpo docenti. 

Durante il costruttivo dibattito, sui temi della legalità e del bullismo, si è riscontrata una attiva partecipazione degli studenti che hanno posto numerose domande, raccontato esperienze personali e rappresentato alcuni dubbi ai relatori. L’incontro ha coinvolto attivamente i ragazzi con i quali è stato instaurato un confronto concreto, stimolandone la curiosità e affrontando tali delicati argomenti con un approccio diretto in cui, oltre ai riferimenti normativi, sono stati esposti casi pratici, esperienze personali e considerazioni. L’incontro è inserito in una più ampia calendarizzazione di appuntamenti che vedono l’Arma dei carabinieri operare vicina ai giovani e giovanissimi studenti con l’obiettivo di abbattere il muro dell’omertà, accrescere il senso civico e la fiducia verso l’Istituzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura della legalità, i carabinieri incontrano gli studenti del “Croce Monasterio”
BrindisiReport è in caricamento