Piano strategico per le scuole”: plessi pronti al nuovo anno scolastico

Il Comune di Mesagne avvia una serie di interventi finalizzati a permettere agli alunni di ogni ordine e grado di iniziare nel migliore dei modi il nuovo anno scolastico

MESAGNE - Con l’approssimarsi del nuovo anno scolastico l’Amministrazione Comunale avvia il Piano strategico per le Scuole, una serie di interventi finalizzati a permettere agli alunni di ogni ordine e grado di iniziare nel migliore dei modi il nuovo anno scolastico.

Tre le aree di intervento sulle quali è alta l’attenzione dell’Amministrazione e degli uffici comunali: le manutenzioni ed il controllo dei servizi; l’igienizzazione e la disinfestazione degli ambienti, compresa la cura del verde ed il “diritto al gioco”.

È partita già in questi giorni una serie di manutenzioni ordinarie dei vari plessi scolastici: il consigliere delegato alle manutenzioni Roberto D’Ancona ha avviato assieme agli operai comunali e alle ditte incaricate dal Comune il monitoraggio di tutte le sedi scolastiche per controllarne lo stato dei servizi, dagli infissi, dell’impiantistica di sicurezza come l’antincendio, oltre a fare il punto della situazione sugli impianti di riscaldamento ed sul lavoro di efficientamento che l’azienda incaricata sta portando avanti.

Altro fondamentale fronte è quello dell’igiene degli ambienti. Già calendarizzati dall’assessorato all’Ecologia e Ambiente coordinato da Tecla Pisanò gli interventi di disinfestazione degli Istituti: da domani - martedì 29 agosto - si partirà con la Scuola Media Maja Materdona, la Scuola Media Moro, la Scuola Primaria Carducci ed a seguire le altre scuole del I° Circolo. Mercoledì 30 sarà la volta dell’Asilo Nido Cavaliere, della Scuola Primaria Giovanni XXIII e le altre scuole del II° Circolo. Giovedì 31 è previsto il campionamento aria per CBT in tutte le scuole. Importante ricordare che nelle giornate in cui si realizzeranno gli interventi di disinfestazione l’intervento le scuole – e quindi i relativi servizi segreteria - rimarranno chiuse. Programmati anche gli interventi sui manti erbosi ed i giardinetti dei vari plessi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine – specialmente per i più piccoli – massima attenzione al «diritto al gioco» con la programmazione di interventi manutentivi sulle giostrine presenti nelle aree a verde delle Scuole dell’Infanzia della città e la messa in opera di nuove, lì dove necessario. «A questo ultimo tema in particolare – precisa l’assessore alla Pubblica Istruzione Marco Calò – teniamo moltissimo in quanto abbiamo preso un impegno morale con i bambini alla fine del precedente anno scolastico che non possiamo non onorare. Abbiamo promesso loro che avremmo rinnovato i loro giochini perché il “diritto al gioco” sia sempre garantito al pari di strumenti e ambienti didattici all’altezza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Temporale sulla città: strade allagate e case senza energia elettrica

  • Covid: nuovo picco di casi in Puglia. Nel Brindisino altri due contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento