rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Scuola Fasano

Fasano, I Circolo didattico "Collodi": "L'ala lato mare riaprirà dopo Pasqua"

L'amministrazione comunale: "Da metà aprile si procederà all’ala lato Monti. Nessun disagio per studenti e famiglie"

FASANO – Nuovi ambienti, aule più sicure e moderne, spazi al passo con i tempi. Nell’uovo di Pasqua gli studenti del I circolo «Collodi» troveranno la sorpresa dei lavori ultimati in una parte dell’edificio. Nell’ala lato mare dell’istituto le attività didattiche riprenderanno dopo la sospensione delle festività pasquali, mercoledì 12 aprile. Contemporaneamente inizierà l’intervento nell’altra ala dell’edificio, lato Monti. Per i circa 650 alunni della scuola Primaria, docenti e famiglie non cambierà nulla perché le classi verranno solo spostate da una parte all’altra della struttura. 

«Stiamo rispettando il cronoprogramma – dice il sindaco Francesco Zaccaria – questo è un intervento importantissimo che ci consentirà di avere una scuola più bella e più sicura dove i nostri ragazzi potranno studiare e crescere in ambienti confortevoli e moderni. Tutto sta procedendo secondo quanto stabilito grazie a un lavoro costante di raccordo tra tutte le parti coinvolte. Ringrazio tutta la struttura dell’ufficio Lavori Pubblici a partire dalla dirigente, Rosa Belfiore, l’impresa e gli assessori Gianluca Cisternino e Donatella Martucci che stanno seguendo da vicino la vicenda». 

«I lavori sono iniziati a giugno sfruttando il periodo estivo per creare meno disagi possibili agli studenti – ricorda l’assessore alla Pubblica Istruzione Donatella Martucci –. Studenti che a settembre sono rientrati tutti nell’istituto per poi essere sistemati, a rotazione, in altre aule a seconda dei blocchi della scuola interessati dagli interventi». 

Messa in sicurezza, adeguamento a norma, manutenzione straordinaria: il restauro della «Collodi» è un intervento lungo e complesso, ma l’amministrazione, in accordo con la ditta che si è aggiudicata l’appalto e la dirigenza della scuola si è adoperata da subito per ridurre il più possibile i disagi a bambini e famiglie. 
Per i lavori il Comune di Fasano ha ottenuto un finanziamento regionale di oltre 3 milioni di euro, il più consistente ottenuto dall’amministrazione per le scuole.

«Oltre agli interventi di consolidamento nel blocco principale dell’edificio scolastico per migliorare le condizioni generali di sicurezza, i lavori stanno riguardando il restauro dei portoni prospicenti il cortile interno e i portoni di accesso prospicenti il fronte principale – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Gianluca Cisternino – e sono previsti anche lavori di miglioramento sismico e adeguamento funzionale». 

Il vano di ingresso ospiterà una biblioteca scolastica, tutte le aule saranno controsoffittate e saranno abbattute le barriere architettoniche La palestra sarà rifatta sia esternamente che internamente con un pavimento idoneo e certificato dalle federazioni internazionali e il rifacimento degli impianti di climatizzazione e illuminotecnici. I lastrici solari saranno impermeabilizzati e saranno creati spogliatoi per atleti e istruttori dotati di tutti i servizi. 
Negli spazi esterni ci sarà un nuovo campo da calcetto, le pavimentazioni del cortile interno saranno sostituite e sarà creata una pendenza idonea per evitare allagamenti e consentire il deflusso delle acque piovane verso l’esterno. 

Sarà inoltre rimossi parti in amianto presenti e sarà effettuata la bonifica prevista in questi casi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fasano, I Circolo didattico "Collodi": "L'ala lato mare riaprirà dopo Pasqua"

BrindisiReport è in caricamento