menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Valesio, oltre i confini”: il polo Messapia lancia la sfida per una ritrovata identità

Domenica 24 febbraio alle ore 10 in diretta streaming sui canali facebook e instagram

TORCHIAROLO - E’ più di un open day l’incontro organizzato dal polo Messapia domenica 24 febbraio alle ore 10 in diretta streaming sui canali facebook e instagram. "I riscontri positivi che provengono dal mondo accademico, dal settore delle arti e della cultura, dal contesto delle professioni e dall’impresa - spiega la dirigente del polo, Rita Ortenzia De Vito - gratificano il duro lavoro che, oggi, restituisce al polo Messapia, la dignità di una scuola di eccellenza, che guarda non solo e non più solo alla formazione tecnica e professionale che offra possibilità di occupazione lavorativa immediata, ma investe sul capitano umano e sociale, si prende cura della fragilità di giovani in crescita per accompagnarli alla consapevolezza e alle responsabilità dell’essere cittadino che esercita i suoi diritti, ma anche i suoi doveri, partendo dall’impegno per il proprio territorio e per la comunità in cui vive e cresce". 

"Una scuola che conserva e difende la propria identità nel solco della tradizione - spiega ancora la De Vito -  “Valesio, oltre i confini ”, è un’opera d’arte con una vision sociale, culturale, pedagogica, che si sostanzia nella riscoperta e cura di un patrimonio di inestimabile valore e bellezza, intorno a cui le comunità della provincia di Brindisi hanno costruito i propri luoghi dell’anima, lasciando all’incuria e all’indifferenza, col trascorrere del tempo, il nucleo fondante della propria civiltà: Valesio. Parleremo di sogni e speranze, processi di sviluppo e valore sociale e antropologico di un percorso di responsabilità morale e civile, perché tale è, con illustri ospiti che, per competenze ed esperienze, saranno figure preziosissime nei processi di realizzazione del progetto". 

Straordinaria la partecipazione di Gert Burgers, l’archeologo della “Vrijet Universiteit” di Amsterdam che per primo colse la sfida di riportare alla luce Valesio operando il primo scavo nei lontani anni ’80. All'evento parteciperanno il direttore del polo biblio museale “Castromediano” di Lecce Luigi De Luca, la direttrice del polo biblio museale Ribezzo di Brindisi che ospita la collezione “Valesio” nelle sue aale, Emilia Mannizzi, il presidente di Fai provinciale Beniamino Attoma Pepe, il presidente del Gal Terra dei Messapi Antonio
Legittimo, il direttore del Laboratorio tecnico di geografia dell’Unisalento Fabio Mitrotti, esperto della “Via Francigena” che attraversa Valesio, il coordinatore del parco archeologico di “Muro Tenente” Cristhian Napolitano quale esempio di best practice sulla gestione autosostenibile, il docente di geografia del dipartimento Unisalento, Giuseppe Piccioli Resta, esperto di imbarcazioni antiche e relitti sommersi, data la presenza su Valesio del fiume “’Nfocaciucci”, il direttore dell’associazione culturale “La Ghironda” Giovanni Marangi per conoscere prospettive di valorizzazione culturale del sito anche in ambito artistico-musicale.

Aprirà l’incontro il sindaco di Torchiarolo Elio Ciccarese e il presidente della Pro Loco di Torchiarolo Vincenzo Tafuro. Sarà l'occasione, infine, per conoscere i partner stranieri del polo che saranno invitati a partecipare alla “Settimana a Valesio” in uno scambio interculturale, nell’ambito dei progetti Erasmus plus attualmente in svolgimento: lycée professionnel Ferdinand Buisson/ Ermont/France, ?ehit ?ükrü Ünlü Secondary School in Mersin/Turkey, Instituto education Secundaria. La Eria/ Oviedo/ Spain, Escolas do Cerco/Porto/ Portugal.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola: il Tar sospende l'ordinanza regionale, si torna in aula

Attualità

Genitori e alunni contro la Dad: flashmob davanti alle scuole

social

Un Romeo a quattro zampe, Willy attende l'amata sotto al balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Un Romeo a quattro zampe, Willy attende l'amata sotto al balcone

  • social

    Mesagne, bando "Honestas": proclamato il vincitore

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento