Sabato, 24 Luglio 2021
settimana Piazza Di Summa

Chiosco distrutto da bomba: appartiene alla moglie del collaboratore di giustizia

Intestato alla consorte, attualmente detenuta, di Andrea Romano il chiosco del pane, non ancora inaugurato, distrutto stanotte in piazza Di Summa

BRINDISI – Appartiene alla moglie del collaboratore di giustizia Andrea Romano il chiosco adibito a rivendita del pane distrutto stanotte (mercoledì 10 febbraio) da un ordigno artigianale. L’attività, un tempo edicola, si trova in piazza di Summa, a pochi metti dall’ingresso del vecchio ospedale Di Summa.

Bomba chiosco pane piaza Di Summa 2-2

Dopo i lavori di ristrutturazione, la panetteria non era ancora entrata in funzione. La bomba è esplosa intorno alle ore 4. La deflagrazione ha ridotto in macerie il chiosco, provocando un boato sentito nel raggio di centinaia di metri. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco e i carabinieri. I militari del Nucleo Investigativo diretti dal tenente colonnello Raffaele Federico indagano in sinergia con i colleghi della compagnia di Brindisi al comando del maggiore Stefano Giovino e del tenente Marco Colì, a capo del Norm, recatisi sul posto per i rilievi del caso. Gli artificieri dell’Arma sono al lavoro per risalire alla composizione dell’ordigno.

Bomba chiosco pane piazza Di Summa 5-2

Guarda il video dei rilievi effettuati dai carabinieri

Al vaglio l’ipotesi di un atto ritorsivo nei confronti di Andrea Romano. Il 35enne, condannato all’ergastolo per l’omicidio di Cosimo Tedesco e il ferimento del figlio, avvenuti l’1 novembre 2014, ha iniziato la sua collaborazione con la giustizia alla fine del 2020, come annunciato dal pm della Dda di Lecce, Guglielmo Cataldi, lo scorso 23 dicembre, nel corso della prima udienza preliminare del procedimento scaturito dalle operazioni Fidelis e Synedrium. Proprio nell’ambito di queste due operazioni, condotte nel mese di febbraio 2020 dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi, venne arrestata la moglie di Andrea Romano, tuttora detenuta. Lo scorso 5 febbraio,  durante l'udienza preliminare, sono stati depositati i verbali resi da Romano. Per venerdì prossimo, fra l'altro, è prevista una nuova udienza. 

Articolo aggiornato alle ore 11:20 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiosco distrutto da bomba: appartiene alla moglie del collaboratore di giustizia

BrindisiReport è in caricamento