Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

Intorno alle 21:30 di oggi ( 14 settembre) l'intervento dei vigili del fuoco al quartiere Casale in via Primo Longobardo

BRINDISI - Hanno prima appiccato il fuoco al portone d'ingresso della scuola dell'infanzia per passare poi ad un contenitore in plastica e ad un tappetino nel retro dell'edificio e finire accendendo una bomboletta lubrificante vicino ad una serranda. E' il bilancio di una serie di atti vandalici che hanno interessato questa sera (14 settembre) la scuola materna "Boschetto Alberti" del comprensivo "Casale" in via Primo Longobardo, ad una settimana dall'inizio dell'anno scolastico.

INCENDIO SCUOLA CASALE 2-2

Sono stati alcuni residenti in una palazzina che affaccia sul retro della scuola ad allertare sia i viigli del fuoco che la polizia, segnalando l’incendio al portone e alcuni ragazzini in fuga. Le fiamme, fortunatamente, non hanno provocato grossi danni alla struttura. Sul posto oltre ai vigili del fuoco e la polizia di stato, anche, la polizia locale e la scientifica per i rilievi del caso. 

Retro scuola Casale-2

Sono stati proprio i pompieri ad accorgersi, ispezionando l'esterno della scuola, degli ulteriori atti incendiari e la presenza di una bomboletta vicino una tapparella tanto da annerirla che confermerebbe l'origine dolosa dell'incendio. Questo è l'ultimo di una lunga serie di atti vandalici ai danni di beni pubblici. Basti pensare agli incendi notturni appiccati di continuo all'inerno di parco parco Buscicchio, al rione Sant'Elia,  e ai quattro furti nel giro di tre mesi perpetrati ai danni dell'asilo nido comunale al quartiere Paradiso, completamente svuotato dai ladri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

Torna su
BrindisiReport è in caricamento