Elezioni amministrative: i candidati sindaci in provincia di Brindisi

Presentate ieri le liste. Si vota il 20 e 21 settembre a Ceglie Messapica, San Vito dei Normanni, Erchie, Latiano e Torchiarolo

Scaduto ieri (sabato 22 agosto) il termine per presentare le liste, entra nel vivo la campagna elettorale nei cinque comuni al voto della provincia di Brindisi, in vista delle elezioni amministrative in programma domenica 20 e lunedì 21 settembre. La chiamata alle urne riguarda i cittadini di Ceglie Messapica, San Vito dei Normanni, Latiano, Torchiarolo ed Erchie. 

Ceglie Messapica

Un esercito di aspiranti consiglieri comunali a sostegno dei cinque candidati sindaco di Ceglie Messapica. Si tratta di Angelo Palmisano, già vicesindaco di Luigi Caroli, Francesco Locorotondo, Pietro Piccoli, Giusy Resta e Isabella Vitale. 

L’articolo con tutti i candidati consiglieri a Ceglie 

Sono 15 le liste con 232 candidati al consiglio comunale. Scendono in campo ex assessori della giunta Caroli ma tanti sono, anche, i giovani alla prima esperienza politica in tutte le coalizioni. Rispetto alle ultime elezioni, centro destra e centro sinistra si presentano, ulteriormente, spaccati. Nel 2015 si recò al voto quasi il 69% degli aventi diritto. 

San Vito dei Normanni

A San Vito dei Normanni, il sindaco uscente, Domenico Conte, ha rinunciato alla corsa per il secondo mandato, puntando alla candidatura al consiglio regionale in una lista a sostegno di Michele Emiliano. Il suo posto è stato preso da Roberto Covolo, fino a qualche giorno fa assessore alle Politiche giovanili e all’Innovazione sociale del Comune di Brindisi, alla guida di una lista di centrosinistra che include il Partito Democratico, "Ora tocca a noi", "Italia in Comune" e "Insieme" "Movimento Cinque Stelle" e "Attiva San Vito" collegate al candidato sindaco Marco Ruggiero”. 

Il centrodestra ha preso due strade diverse. Silvana Errico è a capo di una coalizione di cui fanno pare Forza Italia e Fratelli d’Italia, oltre alle civiche “ll Cuore della città", "La Nuova San Vito", "Lista Silvana Errico". La Lega, invece, corre da sola, a sostegno del candidato sindaco Giuseppe De Carlo, in uno schieramento completato dalla lista Grande Italia.  E poi c’è il candidato del Movimento 5 stelle, Marco Ruggiero, supportato dalla lista dei pentastellati e dalla civica “Attiva San Vito”. 

Latiano

Anche a Latiano i candidati sindaco sono quattro. Qui si registra una sfida fra ex alleati, con 208 candidati consiglieri distribuiti in 13 liste. Il sindaco uscente, Cosimo Maiorano, è supportato da quattro liste: Lista M'Impegno, Insieme con Maiorano, Partito Democratico, Noi per Latiano. Altrettante liste a sostegno anche del candidato Salvatore De Punzio, consigliere di maggioranza uscente: Uniti per Latiano, Democratici e riformisti, De Punzio sindaco, La Città è tua. L’ex assessore Tiziana Rizzo si è candidata a capo della lista Fratelli d’Italia. 
E poi c’è il consigliere comunale d’opposizione uscente, Claudio Ruggiero già vice sindaco nella giunta guidata dal compianto sindaco Graziano Zizi, già candidato a primo cittadino in precedenti tornate elettorali. La sua coalizione è composta dalle liste: Saremo noi, Latiano Protagonista, Siamo Latiano, Consenso civico. 

Erchie

A Erchie, sfida a quattro per la fascia tricolore. Il posto del sindaco dimissionario Giuseppe Margheriti, candidato al consiglio regionale fra le file di Forza Italia, è stato preso dalla sua vice, Chiara Saracino, sostenuta dalla lista “Avanti Insieme”. La Saracino dovrà vedersela con Mario Mancini (Movimento 5 stelle), Domenico Mancini (Una speranza per Erchie) e Pasquale Nicolì (Uniti per la svolta)

Torchiarolo

Tre candidati si contendono la fascia tricolore di Torchiarolo, il Comune più piccolo della provincia di Brindisi, con appena 5mila abitanti. Si tratta del sindaco uscente Flavio Caretto, decaduto dopo due anni di mandato a seguito delle dimissioni di tre esponenti della sua maggioranza, Lino Ciccarese, già assessore più di 10 anni fa, e Nicola Serinelli, già primo cittadino per tre legislature. 

Caretto guida la lista “Impegno Comune 20”, presentata come “un mix di continuità tra consiglieri uscenti e la freschezza di idee e di spirito di nuovi candidati, decisi ad abbracciare il progetto per dare un concreto contributo alla crescita della comunità”.  Lino Ciccarese è a capo della civica “Svolta insieme a Noi”. “Vogliamo ripartire- scrive Ciccarese- dal basso. Vogliamo ascoltare la voce dei cittadini e avere una visione politica ed economica di lungo termine".  Nicola Serinelli ha messo al centro del suo programma la tutela ambientale e la legalità, per troppe volte, a suo dire, manipolate e strumentalizzate per ragioni politiche, che non hanno nulla a che fare con l’interesse collettivo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Ospedale Perrino: la gestione dei parcheggi in mano alla Scu

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento