Mercoledì, 22 Settembre 2021
settimana Cisternino

Trovati ordigni bellici in una casa in pieno centro storico

L'abitazione era disabitata da diversi anni, una signora è entrata per fare le pulizie. I carabinieri hanno messo in sicurezza l'area e vigilato finché i residuati non sono stati fatti brillare

CISTERNINO - Tre ordigni bellici abbandonati per anni in una casa in pieno centro storico. La scoperta è stata fatta da una signora che l'ha ereditata. E' entrata nell'abitazione dopo tanto tempo per farci le pulizie. La vicenda si è svolta a Cisternino. Ci sono voluti i carabinieri della locale stazione, dipendenti dalla compagnia di Fasano, per mettere in sicurezza l'area per quasi un giorno. La scoperta, infatti, risale a ieri, mercoledì 8 settembre 2021. Gli ordigni sono stati fatti brillare oggi.

La storia è questa: la signora protagonista della vicenda ha una casa ereditata dalla famiglia. Non ci mette piede da anni. Anzi, non ci entra nessuno da anni. Decide di rimetterla a nuovo, perlomeno cominciando dalle pulizie. L'abitazione si trova nel centro storico di Cisternino. Entra e nel camino nota qualcosa di strano. Si avvicina e scopre che dovrebbero essere ordigni. Mantiene la calma e fa ciò che qualunque cittadino deve fare in questi casi: chiama i carabinieri.

ordigni bellici cisternino 9 settembre 2021 - 2-2-2

I militari della stazione di Cisternino si attivano subito. Entrano e controllano. Sì, sono decisamente ordigni. Si scoprirà poi che, verosimilmente, si tratta di due "proietti" (due cartucce, insomma) da artiglieria contraerea e una spoletta a tempo. Sono tutti inerti, per fortuna. Risalgono alla prima guerra mondiale e appartenevano all'esercito italiano, come si evince dagli stemmi. I carabinieri mettono comunque in sicurezza l'area, non si sa mai. E vigilano.

In questi casi ci sono delle procedure da seguire, d'intesa con la Prefettura. Oggi, 9 settembre, in mattinata gli ordigni sono stati prelevati dai militari dell'XI reggimento genio guastatori di Foggia e sono stati trasportati presso una cava, in agro di Fasano. Presente anche il personale della Croce Rossa di Bari, oltre ai carabinieri della compagnia di Fasano, i residuati sono stati fatti brillare in sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati ordigni bellici in una casa in pieno centro storico

BrindisiReport è in caricamento