rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
settimana

Qualità vita 2021: Brindisi (91°) perde 3 posizioni. Carenza di piscine e palestre

Indagine del Sole 24 ore. Per la provincia di Brindisi i risultati peggiori alle voci "Palestre, piscine, terme" e sport femminile

La provincia di Brindisi è 91esima su 107 province nella classifica “Qualità della vita 2021” del Sole 24 Ore, arrivata alla 32esima edizione. Le peggiori performance vengono registrate alle voci tempo libero (palestre, piscine, terme) e dello sport femminile. Come al solito nelle posizioni di testa si confermano le città del nord (Nord-est in particolare: La provincia in cui si ive meglio stando all’indagine del quotidiano di Confindustria è infatti quella di Trieste, seguita da Milano e Trento. Nelle retrovie ci sono, dal terzultimo all’ultimo posto, Trapani, Foggia e Crotone. 

Sono 90 gli indicatori, di cui 28 aggiornati al 2021, utilizzati per fornire un quadro completo dei livelli di benessere della popolazione italiana, divisi in sei ambiti: ricchezza e consumi, affari e lavoro, demografia società e salute, ambiente e servizi, cultura e tempo libero. Tra questi, ci sono 28 parametri aggiornati al 2021 (alcuni addirittura a settembre-ottobre scorso) e una decina di “indici sintetici” (cioè che a loro volta aggregano più parametri).

Per quanto riguarda la Puglia, Brindisi, 91esima in classifica generale (tre posizioni in meno rispetto alla graduatoria 2020) viene preceduta da Bari (71esima, +1) e Lecce (79, +4). I risultati peggiori sono stati registrati da Taranto (99, -3) e Foggia (106, -6).

Entrando nel dettaglio dei vari ambiti, la provincia di Brindisi ha il piazzamento peggiore (96) in “Demografia, società, salute”. Non va molto meglio neanche per quel che riguarda altri due ambiti. In “Cultura e tempo libero” Brindisi è 83esima in classifica generale, ma terzultima (105) in relazione all’indicatore “palestre, piscine e terme” ogni 10mila abitanti (appena 0,8). In qualità delle donne la provincia di Brindisi scende invece al 92esimo posto, facendo ancora peggio (106) nell’indicatore sport femminile (squadre, atlete, risultati).  Il risultato migliore lo si registra nell’ambito “Ambiente e servizi” (62). Infine ci si piazza al 76esimo posto in “Affari e lavoro” e “Giustizia e sicurezza”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità vita 2021: Brindisi (91°) perde 3 posizioni. Carenza di piscine e palestre

BrindisiReport è in caricamento