rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
settimana

Tamponamento tra autocarro e trattore sulla provinciale: deceduto il conducente del mezzo agricolo

Si è verificato alle 6 di giovedì 29 luglio, sulla strada provinciale 82 che collega Mesagne a San Pietro Vernotico

BRINDISI - Tamponamento tra un autocarro e un trattore alle prime ore del giormo di oggi, giovedì 29 luglio, sulla strada provinciale 82 che collega Mesagne a San Pietro Vernotico. Ad avere la peggio il conducente del mezzo agricolo, un 57enne Vito Bianco di Erchie che è rimasto incastrato sotto al veicolo, dopo essere stato portato al Perrino di Brindisi è stato trasferito in prognosi riservata, per ulteriori accertamenti, presso l'ospedale Vito Fazzi di Lecce. Purtroppo nelle ore successive al ricovero il cuore dell'uomo ha smesso di battere. 

Alla guida dell'autocarro c'era un 52enne di San Vito De Normanni, M.S. che ha riportato ferite meno preoccupanti. 

incidente sp821-2

Da quanto ricostruito dagli agenti della Polizia locale di Brindisi coordinati dal comandante Antonio Orefice, l’autocarro stava percorrendo la provinciale in direzione di marcia San Pietro Vernotico quando, giunto in un tratto di strada con presenza di curve, ha impattato violentemente con un trattore che stava percorrendo la stessa strada nello stesso senso di marcia. Dopo l’impatto il trattore si è ribaltato sul suo lato sinistro, andando a finire in parte all’interno del canale adiacente il margine della carreggiata, mentre il conducente è stato sbalzato dal posto di guida, rimanendo schiacciato sotto il veicolo agricolo. L’autocarro, invece, dopo l’impatto, ha finito la sua corsa dopo circa 40 metri dal punto d’urto.

incidente sp822-2

 Il dott. Giovanni Marino, magistrato in turno presso la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi, ha disposto il sequestro probatorio dei due veicoli, per gli ulteriori accertamenti tecnici sugli stessi. I mezzi sono stati portati nel deposito giudiziario della ditta Tarantini. 

Entrambi i conducenti sono stati sottoposti agli accertamenti urgenti sulla persona, relativi al tasso alcolemico e alla guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.  Sono ancora in fase di accertamento le responsabilità relative alle norme di comportamento del Codice della strada. 

Poche ore dopo il decesso la famiglia del 57enne aveva dato disposizioni all'agenzia funebre di organizzare i funerali, erano stati previsti per le 17 di sabato 20 luglio ma in mattinata il pm ha disposto il sequestro della salma. Vito Bianco lascia la moglie Rosanna e la figlia Silvia. 

Articolo aggiornato alle 9.20 di sabato 30 luglio (decesso conducente trattore)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponamento tra autocarro e trattore sulla provinciale: deceduto il conducente del mezzo agricolo

BrindisiReport è in caricamento