Aggredito con l'acido dalla moglie: muore dopo un mese di agonia

Il 52enne R.A. è deceduto presso il reparto Grandi ustionati del Perrino. La moglie si trova in una struttura psichiatrica, in stato d'arresto

BRINDISI – Dopo un mese di agonia, è morto nella serata di oggi (martedì 8 settembre), presso l’ospedale Perrino di Brindisi, il 52enne R.A., l’uomo aggredito con l’acido il pomeriggio del 3 agosto, dalla moglie, in via Pace Brindisina, al rione Commenda. R.A. era ricoverato in coma farmacologico presso il reparto Grandi ustionati, con ustioni sull’80 per cento del corpo. Il suo destino, purtroppo, era segnato. La moglie, la 53enne C.L., era stata arrestata nell’immediatezza dei fatti. Il reato che le è stato inizialmente contestato, tentato omicidio, verrà riqualificato. Il pm aveva disposto nei confronti della donna, trasferita in stato d'arresto presso una struttura per soggetti con problemi psichici, la perizia psichiatrica.

L’aggressione avvenne intorno alle ore 19.05, in strada, davanti a decine di persone. C.L. riversò addosso al marito il contenuto di un fusto di acido disgorgante acquistato nei giorni precedenti, mentre il malcapitato si trovava sul sedile lato guidatore della Fiat 500 con cui la coppia si era recata sul posto, per fare la spesa. R.A. si rifugiò, in preda a dolori lancinanti, all’interno di un negozio di casalinghi, dove chiese aiuto, accusando la moglie dell'aggressione. Nel frattempo un ispettore fuori servizio della Digos di Brindisi bloccò la coniuge lì sul posto. Le indagini sono state condotte dai poliziotti della Squadra mobile di Brindisi al comando del vicequestore Rita Sverdigliozzi, in sinergia con il pm del tribunale di Brindisi, Francesco Carluccio. 

La vittima lavorava nel settore della sicurezza di un'azienda con sede in provincia di Bari. La coppia aveva due figli maggiorenni. La salma del 52enne è stata subito restituita ai familiari. I funerali sono in programma alle ore 17 di mercoledì (9 settembre) presso la parrocchia San Giustino de Jacobis, al rione Bozzano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo aggiornato alle ore 16.19 del 9 settembre (i funerali)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento