menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Operaio schiacciato da un muletto: tragedia in un vivaio

Dramma in un vivaio situato sulla Ostuni-Carovigno, alle porte della Città Bianca. Muore un 43enne di Carovigno, mentre effettuava dei lavori con un muletto. Sul posto i poliziotti del commissariato e il personale dello Spesal

Articolo in aggiornamento continuo

OSTUNI - Un operaio ha perso la vita stamani (21 luglio) all'interno del vivaio Garden Center, situato sulla strada provinciale che collega Ostuni a Carivigno, alle porte della Città Bianca. Si tratta del 43enne Carmelo Martino, di Carovigno. 

Il dramma si è verificato intorno alle ore 10. La dinamica dei fatti è al vaglio dei poliziotti del commissariato di Ostuni e del personale dello Spesal dell'Asl di Brindisi, recatisi sul posto per i rilievi del caso. Intervenuti anche gli agenti della polizia municipale di Ostuni e i vigili del fuoco.

 Da quanto appreso, la vittima è rimasta schiacciata sotto a un muletto mentre effettuava dei lavori in un deposito situato dalla parte opposta rispetto all'area in cui avviene la vendita di piante per il pubblico. Sono stati i pompieri a recuperare il cadavere. 

Il pm di turno del tribunale di Brindisi, Raffaele Casto, in serata ha restituito ai famigliari la salma. L'area in cui è avvenuto l'incidente e il muletto sono sotto sequestro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento