Venerdì, 24 Settembre 2021
settimana

Perdita di gas da treno merci: stazione evacuata, traffico ferroviario bloccato e strade chiuse

Sul posto i vigili del fuoco che si stanno occupando della messa in sicurezza dell'area in attesa dell'arrivo dei tecnici specializzati. Gli agenti della polizia locale si stanno occupando della viabilità

BRINDISI - Cavalcavia De Gasperi chiuso e stazione evacuata a Brindisi per la perdita di gas (Butilene) da un vagone-cisterna di un treno che trasporta materiale infiammabile diretto al Petrolchimico. Bloccato anche il traffico ferroviario. Il convoglio è composto da sette vagoni, la perdita riguarda il penultimo che è fermo all'altezza del cavalcavia De Gasperi.

intervento vigili del fuoco stazione treno merci1-2

Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco, anche un mezzo Nbcr (il mezzo di soccorso di primo intervento che riguarda tutti gli aspetti relativi ai pericoli derivanti da sostanze chimiche ), più uno giunto da Bari che ha messo in sicurezza l'area in attesa dell'arrivo dei tecnici specializzati. 

vigili del fuoco stazione brindisi1-2

Il traffico ferroviario è stato bloccato, la stazione ferroviaria off-limits (video) per tutta la durata dell'intervento. Come già detto bloccato anche il cavalcavia De Gasperi, gli agenti della Polizia locale si sono occupati della viabilità. 

Il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi sulla sua pagina Facebook ha comunicato la nuova viabilità: "Per chi si muove dal centro verso il cavalcavia può deviare in via Indipendenza e via Nazario Sauro, per chi si muove dal quartiere Commenda può deviare in via Tirolo e via Martiri delle Fosse Ardeatine (ponte per Bozzano)".

polizia locale cavalcavia de gasperi-2

I treni direttamente coinvolti

Attivato il servizio sostitutivo con bus tra Mesagne e Brindisi e tra San Vito dei Normanni e Lecce. Il treno FR 9805 Torino Porta Nuova (9:10) - Lecce (18:50) ha terminato la corsa a Ostuni. I passeggeri diretti a Brindisi e Lecce hanno proseguire il viaggio con il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto.

• FR 9805 Torino Porta Nuova (9:10) - Lecce (18:50)
• ICN 758 Lecce (18:31) - Milano Centrale (7:12)
• ICN 752 Lecce (19:20) - Milano Centrale (7:00)
• RV 4449 Bari Centrale (17:01) - Lecce (18:44)
• RV 4432 Lecce (17:13) - Bari Centrale (18:54)
• RV 4427 Bari Centrale (18:01) - Lecce (19:42)ù
• RV 4438 Lecce (18:13) - Bari Centrale (19:54)
• RV 4429 Bari Centrale (18:31) - Lecce (20:11)
• R 4421 Bari Centrale (16:40) - Lecce (18:34)
• R 19983 Taranto (16:52) - Brindisi (17:59)
• R 19982 Brindisi (18:09) - Taranto (19:22)
• R 19985 Taranto (18:49) - Brindisi (20:01)
• R 4440 Lecce (19:03) - Bari Centrale (20:56)

I pompieri hanno isolato il vagone interessato dalla perdita, che da quanto si apprende non è cospicua ma rappresenta comunque un pericolo. Sul posto anche il funzionario di guardia e il comandante Giulio Capuano. Intanto diversi passeggeri che dovevano giungere a Brindisi e Lecce sono bloccati nelle stazioni vicine. 

intervento vigili del fuoco stazione treno merci3-2

Da quanto si apprende il convoglio era fermo sui binari della stazione ferroviaria di Brindisi dalle 14. Qualcuno ha sentito puzza di Gas e ha lanciato l'allarme. Da lì l'intervento dei vigili del fuoco e la scoperta della perdita. 

I vagoni integri sono stati trasportati allo stabilimento industriale di Eni Versalis. La perdita è stata bloccata e successivamente il vagone interessato dal guasto verrà trasferito al Petrolchimico. 

Alle 22.20 quando anche l'ultimo vagone interessato dalla perdita di gas ha lasciato la città per essere trasportato al Petrolchimico, scortato da vigili del fuoco e polizia locale, via De Gasperi e stazione ferroviaria sono state riaperte al traffico. 

Articolo aggiornato alle 22.32 (riapertura al traffico delle strade chiuse)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perdita di gas da treno merci: stazione evacuata, traffico ferroviario bloccato e strade chiuse

BrindisiReport è in caricamento