Sbarco albanesi, collettivo Polaroads: "Condividete foto e ricordi con noi"

L'associazione vuole raccogliere una testimonianza del 7 marzo 1991 e dei giorni successivi, per ricostruire una pagina di storia e di accoglienza

BRINDISI - Il Collettivo fotografico Polaroads – Brindisi vuole raccogliere una testimonianza del 7 marzo 1991 e dei giorni successivi: il periodo dello sbarco di migliaia di albanesi nel porto di Brindisi, una delle pagine più importanti nella storia della città. Per questo viene lanciata questa call aperta a tutti: “Ricostruiamo insieme una pagina di storia e di accoglienza; hai vissuto l’arrivo del popolo albanese in Italia? hai ricordi, fotografie, lettere, cartoline di quei giorni o di quelli successivi?; oppure sei proprio tu ad essere approdato qui dall’Albania?: contattaci ai seguenti recapiti per prendere parte al nostro progetto”:

“Contattando i recapiti del Collettivo Fotografico Polaroads – si legge in una nota del collettivo - sarà possibile restituire agli Italiani e agli Albanesi un capitolo importantissimo di memoria e identità, ripartendo proprio dall’umanità, un valore spontaneo dal significato profondo che ha connotato l’instaurarsi della relazione tra le due popolazioni.

Contatti:  Cellulare – 3475763074; Indirizzo e-mail: polaroads@gmail.com”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Temporale sulla città: strade allagate e case senza energia elettrica

  • Covid: nuovo picco di casi in Puglia. Nel Brindisino altri due contagi

  • Marito aggredito con l'acido: la moglie non parla davanti al giudice

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento