rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
settimana Torre Santa Susanna

Va a funghi e scompare: trovato nelle campagne il corpo privo di vita

Tragico epilogo delle ricerche di Fedele Margheriti, il 51enne di Torre Santa Susanna scomparso venerdì scorso

TORRE SANTA SUSANNA – Hanno avuto un tragico epilogo le ricerche di Fedele Margheriti, il 51enne di Torre Santa Susanna scomparso dopo essere uscito a raccogliere funghi. Il corpo privo di vita dell’uomo è stato ritrovato intorno alle ore 11:45 di oggi (domenica 5 dicembre) nelle campagne di Crispiano, in provincia di Taranto. Il cadavere giaceva riverso per terra, circondato da una fitta vegetazione.  E’ stato individuato da operatori dei vigili del fuoco che a bordo di un elicottero stavano ispezionando la vasta e impervia area ricoperta da cespugli. Dopo l’avvistamento dall’alto, sul posto è si è recata una squadra di terra, che non ha potuto far altro che constatare il decesso del 51enne. Le cause e le circostanze della morte sono da appurare. Sul posto anche gli esperti della Scientifica. 

Ricerca scomparso Fedele Margheriti 3-2

Margheriti era uscito insieme ad un paio di amici. Le ricerche sono state avviate il pomeriggio di venerdì 3 dicembre. Per due notti i terreni fra Crispiano e Martina Franca sono stati battuti dalle forze dell’ordine e dai vigili del fuoco del comando provinciale di Taranto, con il supporto di alcuni colleghi del comando provinciale di Brindisi e l’ausilio di unità cinofile. Complessivamente la Crice Rossa ha impegnato  50 persone nelle attività di ricerca. La Croce Rossa Italiana ha attivato il servizio di supporto psicologico in emergenza con psicologo per supporto alla famiglia. 

Ricerca scomparso Fedele Margheriti 5-3

Il sindaco di Torre, Michele Saccomanno, nella mattinata odierna aveva ringraziato il prefetto di Taranto, Demetrio Martino, a nome dell’intera amministrazione comunale e suo personale, “per l’impegno che sta profondendo nella ricerca del concittadino disperso da due giorni in un bosco nei pressi di Martina Franca”. “Egli – rimarcava il primo cittadino- è uomo semplice ed umile, con famiglia bisognosa a carico, e non in buona salute”. 

Ricerca scomparso Fedele Margheriti 2-2

Lo stesso primo cittadino, dopo aver ricevuto la comunicazione del rinvenimento del cadavere da prefettura e carabinieri, ha comunicato ai suoi concittadini la tragica notizia. "Purtroppo, Prefettura e Carabinieri  - si legge in un post pubblicato sul profilo Facebook istituzionale di Saccomanno - mi hanno informato che il nostro concotta Margheriti Fedele è stato ritrovato cadavere nel bosco dove si era recato per la raccolta funghi". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a funghi e scompare: trovato nelle campagne il corpo privo di vita

BrindisiReport è in caricamento