settimana

Brindisi, annuncio a sorpresa di Rossi: "Ho azzerato la giunta"

Manca l'intesa fra le forze di maggioranza sui nuovi ingressi nell'esecutivo. Il sindaco: "Doveroso rafforzare gli obiettivi programmatici"

BRINDISI – A sorpresa, Riccardo Rossi azzera la giunta. Lo ha annunciato il primo cittadino attraverso un comunicato diramato nella serata di oggi (lunedì 1 marzo). Si tratta di una decisione maturata, da quanto appreso, al culmine di una serie di incontri fra le forze di maggioranza che evidentemente non hanno portato a un accordo sulla ridefinizione degli assetti dell’esecutivo. Va ricordato infatti che da mesi sono vacanti gli assessorati al Bilancio, a seguito delle dimissioni rassegnate lo scorso 16 da Cristiano D’Errico, per divergenze riguardanti lo schema di bilancio, e a Brindisi Smart, lasciato ad agosto da Roberto Covolo, per la candidatura a sindaco di San Vito dei Normanni. A complicare l’intesa sui nuovi ingressi in giunta anche le “trasmigrazioni” di alcuni consiglieri che hanno alterato gli equilibri della maggioranza, con la nascita di nuovi gruppi consiliari, rispetto all’inizio della legislatura.

“Giunto a metà del mio mandato di sindaco – afferma Rossi - ritengo sia opportuna ed utile una riflessione su quanto è stato realizzato delle linee programmatiche condivise dalla maggioranza e su quanto si vuole ancora fare insieme. In questi due anni e mezzo abbiamo, tutti insieme, affrontato molti problemi, alcuni particolarmente spinosi, sempre orientati al risolvere questioni annose senza delegare responsabilità, senza tirarci indietro, senza rinunciare a prendere decisioni difficili".

“Ritengo doveroso, sulla base del percorso che ancora ci attende, rafforzare con tutte le forze di maggioranza gli obiettivi programmatici della seconda parte del mandato. Oggi ho avocato a me le deleghe per materia agli assessori. La giunta rimane in carico come organo collegiale per le questioni urgenti. A tutti i componenti della mia giunta comunale riconosco dedizione ed impegno; li ringrazio per non essersi sottratti alle responsabilità, alle critiche, al lavoro. Nei prossimi giorni, comunicherò e condividerò con la città quale sarà la squadra che mi accompagnerà alla guida dell’ente”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi, annuncio a sorpresa di Rossi: "Ho azzerato la giunta"

BrindisiReport è in caricamento