menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vasto incendio nell'oasi di Torre Guaceto: vigili del fuoco in azione

Le fiamme si sono sviluppate nei pressi della complanare della superstrada Brindisi-Bari, sul lato interno della riserva protetta. Visibile nel raggio di chilometri la colonna di fumo

BRINDISI - E' stata avvistata nel raggio di chilometri la colonna di fumo sprigionata da un incendio che intorno alle ore 18,15 di oggi (27 agosto) si è sviluppato nell'oasi protetta di Torre Guaceto. Le fiamme hanno investito un terreno ricoperto da canneti che si trova nella parte interna dell'oasi, vicino alla complanare della strada statale 379 Brindisi-Bari, carreggiata sud.

Fiamme spente nel giro di un'ora

Sul posto nel giro di pochi minuti si è recata una squadra di vigili del fuoco. Intervenuti anche gli agenti della polizia stradale, nel caso in cui l'incedio avesse creato problemi di viabilità sulla statatale, i carabinieri forestali, la Protezione civile e gli esperti dell'Arpa, per i rilievi di routine, oltre al personale del consorzio di gestione dell'oasi. Intorno alle ore 19,30 il grosso dell'incendio è stato domato, anche se la bonifica e sorveglianza da parte di operatori consorzio andrà avanti per ore. 

Guarda il video

e7148360-7aeb-4105-b06a-9dfba8f5d577-2

I precedenti

Altri incendi si sono verificati nel corso dell'estate all'interno dell'oasi. Lo scorso 22 giugno, i pompieri spensero un principio di incendio sviluppatosi in un terreno privato incolto. I campi agricoli incolti hanno fatto da scenario anche all'incendio, sempre domato sul nascere dai vigili del fuoco, sviluppatosi lo scorso 31 maggio. Questi due roghi furono attribuiti all'incuria dei proprietari. E' stato di origine dolosa, invece, l'incendio appiccato lo scorso 23 maggio in un terreno, lato mare, situato nei pressi del centro di recupero tartarughe marine "Luigi Cantoro". 

Seguono aggiornamenti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento