Giovedì, 18 Luglio 2024
social San Michele Salentino

Amiche nel gioco e nella vita: tre pugliesi protagoniste di "Reazione a catena"

Mariluna, Valeria e Donatella sono le campionesse attuali della trasmissione targata Rai 1. Hanno già vinto due volte un premio in denaro

ROMA - Hanno fatto il loro debutto nella trasmissione "Reazione a catena" venerdì 29 settembre. Poi si sono confermate campionesse per altre tre puntate, esaltando il pubblico di Rai1. 

"Le amiche in onda", questo è il nome scelto dal trio vincente, è composto da due pugliesi doc ed una di adozione: Mariluna Deleonardis è originaria di San Michele Salentino e vive per lavoro a Mantova; Valeria Rizzo è originaria di Castro ma risiede a Lecce; mentre Donatella Farina ha origini lucane, di Pisticci in provincia di Matera, ma si è spostata a Foggia per lavoro. 

La loro partecipazione è iniziata col botto poiché, dopo aver spodestato "I tre a metà", campioni fino a quel momento, alla prima occasione hanno portato a casa ben 16.250 euro in gettoni d'oro. A questi le giovani hanno sommato i 47.500 euro vinti domenica scorsa (1 ottobre). Ma non finisce qui, perché proseguiranno ancora la loro esperienza nella giornata odierna, cercando di conseguire l'ennesimo successo. 

Come si sono conosciute

Estremamente affiatate nel gioco televisivo, lo sono anche nella vita privata. La loro profonda amicizia nasce sin da quando erano coinquiline a Lecce. Tutte e tre si sono laureate con lode presso l'Università del Salento: Mariluna in Filosofia, Valeria in Lettere classiche e Donatella in Biotecnologie. Messi da parte gli impegni personali e lavorativi, il gruppo si riunisce con più frequenza in estate presso le meravigliose spiagge del Salento. Da quì la scelta di chiamare il loro team "Le amiche in onda". 

"La Puglia, nostra terra madre così tanto amata, è ovunque nelle nostre definizioni all’intesa vincente - raccontano le tre concorrenti a BrindisiReport - viverci ed esserci nate è un elemento che ci caratterizza come una seconda pelle. Ci conosciamo da quasi dieci anni e non abbiamo segreti l’una per l’altra - proseguono - L'idea di partecipare a Reazione a catena è nata circa un anno fa un po’ per gioco, un po’ per sfida verso noi stesse. Abbiamo inviato la candidatura e siamo state selezionate, ora partecipiamo al programma. Ci stiamo divertendo come mai nella vita, mettendoci in gioco a tutto tondo". 

Il sogno continua

Anche oggi (3 ottobre) il gruppo affronterà un'altra squadra nella canonica serie di performance, avendo l'intento di prevalere e poi di aggiudicarsi il montepremi accumulato risolvendo la reazione a catena finale.

Saranno tanti i sostenitori a fare il tifo per "Le amiche in onda" dalla Puglia: del resto si tratta di un programma seguitissimo, che si avvale di un format lanciato in Italia nell'ormai lontano 2007. Marco Liorni è l'ultimo dei conduttori, lo hanno preceduto Gabriele Corsi, Amadeus, Pino Insegno e Pupo.

"Speriamo di intrattenere il pubblico da casa e, naturalmente, inviamo un bacio e un abbraccio particolare a tutti i nostri conterranei, che ci vogliono bene e che ci hanno già dimostrato di fare il tifo per noi" concludono le tre amiche.

Ora non rimane che attendere la prossima puntata. Inizio ore 18:45. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amiche nel gioco e nella vita: tre pugliesi protagoniste di "Reazione a catena"
BrindisiReport è in caricamento