rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
social Mesagne

Un sound innovativo ed accattivante: "Babylon" è il nuovo brano dei Chromophobia

Il pezzo della band pugliese è ispirato alle vicende trattate nel Libro della Rivelazione, ultimo libro del Nuovo Testamento

MESAGNE - Da oggi, 7 aprile, è disponibile “Babylon”, il nuovo singolo della band pugliese Chromophobia distribuito dall’etichetta Soulmatical Music (B1 srl) su Spotify, iTunes, Apple music e in tutti i principali digital stores.

Ascolta su spotify

La nascita del brano

“Babylon” è ispirata alle vicende trattate nel Libro della Rivelazione, ultimo libro del Nuovo Testamento, specificamente Apocalisse 17,5 che indica una misteriosa figura femminile, madre degli orrori della terra. Una vera metafora utilizzata per definire una società, uno stato, un'istituzione che assomma in sé ciò che è considerato negativo nella natura umana. 

babylon cover

La band

Chromophobia, nasce a Mesagne in provincia di Brindisi nel 2018 da due musicisti e produttori David Seta e Nuck. David Seta è un polistrumentista e compositore laureatosi presso il conservatorio Giovanni Paisiello di Taranto e Nuck è un produttore, docente informatico e tecnico del suono. Nei live-set i due sono continuamente supportati dal sassofonista Seshat, laureando presso il Conservatorio Nino Rota di Monopoli e dal percussionista Michele Santoro e il pianista Salvatore Altavilla entrambi laureati al Conservatorio Giovanni Paisiello di Taranto. Da diversi anni collaborano e partecipano a concerti e festival in tutto il mondo (Cina, Italia, Svizzera, Russia, Malta, Libano, Albania ecc.) e nel 2021 la band pubblica il primo album Appia distribuito da Soulmatical – B1 srl / Universal Music Italy con il singolo Purple Money ha raggiunto la Top-Ten radio esordienti per le prime otto settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un sound innovativo ed accattivante: "Babylon" è il nuovo brano dei Chromophobia

BrindisiReport è in caricamento