Giovedì, 28 Ottobre 2021
social

Bimba viene al mondo nel Pronto soccorso: parte la standing ovation

Giovane migrante partorisce nell'ambulatorio dei codici rossi. Il primo vagito accolto con gioia da pazienti in attesa da ore

BRINDISI – Il primo vagito è stato accolto da un’esplosione di gioia. Nel Pronto Soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi è scattato un applauso scrosciante quando nata una bimba che aveva troppa fretta di venire al mondo, per aspettare che la mamma venisse accompagnata al nono piano, nel reparto di Ostetricia e Ginecologia. 

La puerpera è arrivata intorno alle 19,30 di oggi (12 febbraio) in ospedale, a bordo di un’ambulanza con personale del 118. Si tratta di una migrante di origine nigeriana di circa 20 anni, ospitata presso un centro per extracomunitari della provincia. La piccola scalpitava. I medici e gli infermieri del Pronto Soccorso hanno subito capito che non si faceva in tempo a raggiungere l’ultimo piano. Il parto sarebbe potuto avvenire in ascensore. 

Videoservizio: "Così abbiamo fatto nascere Deborah"

Per questo la donna è stata trasportata nell’ambulatorio dei codici rossi. Qui nel giro di pochi minuti si è formata una sorta di task force costituita dall’equipe di Ostetricia e dal personale del Pronto Soccorso. La sala d’attesa era affollata. Alcuni pazienti aspettavano il proprio turno da stamattina. Ma per alcuni minuti, le sofferenze sono state accantonate. Tutti gli occhi erano puntati verso l’improvvisata sala parto. 

Fra medici, ostetriche e infermieri si è instaurata una sinergia perfetta. La bimba ha pianto subito dopo aver lasciato il grembo materno. Stava bene. Godeva di ottima salute. Non appena appreso del lieto evento, i pazienti hanno fatto partire una standing ovation all’indirizzo del personale sanitario. Proprio lì, in quel Pronto Soccorso che quotidianamente è al centro di polemiche per le gravi condizioni di disagio in cui sono costretti a operare medici e infermieri, si sono vissuti momenti di autentico entusiasmo.

“E’ stata – dichiara un operatore – una questione di attimi. Ognuno ha dimenticato il proprio dolore, provando un sentimento di vera felicità. Dopo tante sofferenze, finalmente una cosa bella”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba viene al mondo nel Pronto soccorso: parte la standing ovation

BrindisiReport è in caricamento