rotate-mobile
social

Moda in scena: donne e impresa, passione, stile e colori

Il gran galà della moda, organizzato dall’Inner Wheel Club Brindisi Porta D’Oriente, per introdurre la tematica sull’imprenditoria legata alle startup ed in particolare a quelle al femminile

BRINDISI - Incanto, informazione, magia, la formula vincente per l’elegante galà dedicato alla moda, alle donne e alle imprese, organizzato, martedì 24 maggio, presso lo storico Hotel Internazionale di Brindisi, dall’Inner Wheel Club Brindisi Porta D’Oriente e dalla presidente Aloisia Lamberti Cagnazzo, che hanno voluto questo evento, per introdurre la tematica sull’imprenditoria, legata
alle startup ed in particolare alle Startup al femminile. Tra le personalità presenti, Liliana Russo, Governatrice del Distretto 210 Carf Inner Wheel Italia, che ha partecipato con vivo interesse, essendo una tematica a cui è molto legata e che lei stessa ha proposto nell’ambito del distretto Inner, Antonio Rossetti, comandante della stazione Navale della Marina Militare di Brindisi e Antonio D’Amore, presidente della Camera di Commercio di Brindisi.

3_MODELLE CRISTINA-2

L’assessore Emma Taveri, per un imprevisto impegno lavorativo, non ha potuto assistere alla serata, dispiaciutissima, ha raggiunto, comunque, la sede dell’evento, per incontrare, in maniera informale la Presidente dell’Inner Wheel, la Governatrice e le socie dell’Inner. La stessa ha manifestato un significativo apprezzamento ed interessamento all’iniziativa, che tende a fare rete tra le diverse piccole, medie imprese e ad incentivare la nascita di nuove startup, che supportate maggiormente, contribuirebbero ad un maggiore sviluppo economico, lavorativo territoriale.

La serata si è sviluppata in maniera articolata, informazione, moda ed imprenditoria si sono fuse insieme, per dare forma ad un evento ricco di contenuti informativi sul tema Startup, per poi dare il via ad una romantica e raffinata sfilata di abiti da sposa di Non Solo Cerimonie, titolare l’imprenditrice Nunzia Schiavano, competente professionista del magico mondo della moda. A seguire la frizzante e creativa sfilata di accessori del Brand “ES! by Cristys” di Maria Cristina Schiavone, ricca di colori e luce, indossati da modelle-amiche (come ama definirle la stessa) di tutte le età, “perché, con i suoi accessori, si può essere trendy e gioiose in qualunque fase della vita”.

4_SPOSE-2

La presidente Aloisia lamberti, nella sua relazione introduttiva, arricchita da un video che sintetizzava, in maniera esaustiva, le linee guida su cui si fonda una Startup, ha sottolineato quanto, in un mondo all’apparenza, dominato da uomini, si stanno facendo strada, sempre più, imprese declinate al femminile, ma molta strada c’è ancora da fare, quattro imprese su cinque, in Italia, sono guidate da uomini. Una nota positiva viene da ricerche di mercato, che rivelano che “le Startup con leadership al femminile ricevono più facilmente investimenti, perché orientate ad individuare i bisogni di mercato”.

Si spera che la sensibilità creativa delle donne, più lungimirante, dotata di quel pizzico di irrefrenabile sana incoscienza, unita alla ponderata razionalità maschile, possano un giorno fondersi, senza prevaricazioni, per realizzare un futuro sempre più sostenibile e all’avanguardia. Alle imprenditrici e alla Governatrice sono stati consegnati attestati di merito, per l’impegno e la dedizione nei rispettivi ambiti lavorativi e sociali. La presidente nei saluti finali ha ringraziato le personalità intervenute, il numeroso pubblico
presente in sala, Giulia Maltinti e Fabrizio Maltinti, per la realizzazione e la cura dedicata alla parte tecnica, grafica, video e musicale. Mentre le modelle sfilavano per l’elegante uscita finale, la serata si è conclusa tra applausi fragorosi e complimenti da parte di tutti gli intervenuti, non sono mancati, infine, gli apprezzamenti del comandante Antonio Rossetti e di Antonio D’Amore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moda in scena: donne e impresa, passione, stile e colori

BrindisiReport è in caricamento