Mercoledì, 4 Agosto 2021
social

Carovigno, raccolta fondi per un’aula didattica a “Casa laboratorio degli Urri”

È in corso una campagna di crowdfunding per aiutare maestre e bimbi a svolgere le attività formative col metodo steineriano

CAROVIGNO- Si son dati appuntamento all’ombra degli ulivi, con una coperta e dei cuscini, e hanno fatto un pic- nic in musica: si è svolta domenica 20 giugno una raccolta fondi per aiutare l’associazione Casa laboratorio degli Urri a IMG-20210621-WA0024-2realizzare un’aula didattica che serva sia per le attività quotidiane con i bambini in età 3-6, che come aula polifunzionale al servizio della comunità per attività formative e di diffusione della filosofia sul territorio.

Di quale filosofia si parla? Del metodo steineriano che è stato già presentato. O, meglio, è stato già raccontato della “Casa laboratorio degli Urri”, che sarebbe troppo riduttivo chiamare asilo, e delle maestre Mariangela Sardella e Chiara Califano, che permettono ai loro bimbi di creare una perfetta sintonia con la natura e gli animali.

Gli organizzatori comunicano che durante il pic- nic di domenica, in cui sono stati distribuiti dei box lunch ai partecipanti, sono stati raccolti circa 3mila euro e che il costo dell’aula polifunzionale si aggira intorno ai 14mila. E, allora, perché non aiutare le maestre Mariangela e Chiara a contribuire alla crescita e alla formazione dei bimbi? Al seguente link potete monitorare la campagna crowdfunding e, se volete, partecipare alla realizzazione di un sogno anche attraverso il QR code indicato.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carovigno, raccolta fondi per un’aula didattica a “Casa laboratorio degli Urri”

BrindisiReport è in caricamento