rotate-mobile
social

Campionati della cucina italiana: successi e riconoscimenti per gli chef brindisini

Si arricchisce il medagliere dell'Associazione cuochi Brindisi, impegnata recentemente nell'evento organizzato dalla Federazione italiana

RIMINI - Anche quest'anno, l'Associazione cuochi Brindisi ha partecipato ai Campionati della cucina italiana: la più importante competizione culinaria nazionale, giunta alla sua settima edizione.

L’evento, riconosciuto dalla Worldchefs (Confederazione mondiale dei cuochi), è organizzato dalla Federazione italiana cuochi (Fic) in collaborazione con Ieg (Italian exhibition group) all'interno di Beer&food attraction.

La gara - dal 19 al 22 febbraio - ha visto impegnati oltre 1500 cuochi e 16 team provenienti non solo dall'Italia ma anche dall'estero, pronti a sfidarsi in singolo e a squadre.

Premi e riconoscimenti-2

Nel primo giorno di fiera, il palco dell'Arena Fic ha ospitato la presentazione ufficiale del Team nazionale concorsi lady chef: due professioniste del territorio sono entrate a farne parte: Antonella Ricciolo, responsabile della medesima sezione locale a Brindisi, e Catia Micelli.

Il giorno successivo (20 febbraio), nella categoria Street food, l'associazione cuochi Brindisi ha parteciato con il team Pepe Nero, composto da Luciano Simone, Catia Micelli e Simone Ciracì. Il trio ha raggiunto la medaglia d'oro in seguito alla preparazione del "Cannone di Puglia".

Martedì 21 febbraio, la giovanissima Francesca Missure - già al suo secondo campionato - si è aggiudicata la medaglia di bronzo nella categoria k1 junior. Medesimo riconoscimento, nel k1 senior, ha coinvolto Marcello Perrone e la già citata lady chef Catia Micelli (impegnata in due competizioni).

Foto celebrativa

Per la categoria Pasticceria da ristorazione k2 senior, è arrivata la medaglia d'argento per Romina Capriglia, giunta alla sua prima esperienza nel mondo delle gare. Infine, Antonella Ricciolo si è aggiudica la medaglia di bronzo nella categoria k3 vegan. 

Un plauso va anche al presidente dell'associazione, lo chef cellinese Gianfranco Pezzuto. Quest'ultimo, non ha fatto mancare la sua vicinanza ai professionisti durante la fase di preparazione alla competizione. L'Ente, inoltre, si avvale del forte sostegno mostrato dagli sponsor.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati della cucina italiana: successi e riconoscimenti per gli chef brindisini

BrindisiReport è in caricamento