social

Donne e cinema, “Narrazioni di genere” all’Impero

"Non una di meno" organizza una rassegna cinematografica per ogni mercoledì, a partire da domani, fino all’8 aprile

BRINDISI- Il Cinema Impero e Non Una Di Meno Brindisi presentano la rassegna “Narrazioni di genere” che prevede la proiezione di quattro film e due documentari. Le proiezioni si terranno nel Cinema Impero ogni mercoledì alle 19 al costo di 5 euro secondo il  calendario:

  • 4 marzo: Ritratto della giovane in fiamme
  • 11 marzo: Dio è donna e si chiama Petrunya
  • 18 marzo: Santa Subito con intervento del regista Alessandro Piva
  • 25 marzo: La scomparsa di mia madre
  • 1 aprile: La ragazza di autunno
  • 8 aprile: Laurence Anyway

La rassegna esprime una pluralità di storie, immaginari, esperienze, ribellioni che hanno come filo conduttore l’identità di genere in tempi e luoghi diversi.

Le trame raccontano l’amore lesbico, il rifiuto del maschilismo in una società fortemente patriarcale, il femminicidio di Santa Scorese a Palo del Colle (Bari), le scelte coraggiose di una top model, i traumi della guerra vissuti dalle donne (Russia 1945), lo stigma sociale e i conflitti della transizione sessuale.

Questa iniziativa si propone di stimolare la riflessione e la consapevolezza su temi che toccano la vita delle donne e delle soggettività Lgbtqi+ che lottano per l’autodeterminazione delle identità di genere e degli orientamenti sessuali nel superamento degli stereotipi e dei pregiudizi patriarcali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne e cinema, “Narrazioni di genere” all’Impero

BrindisiReport è in caricamento