menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Download…un antivirus gratis per Covid19”: consegnati i premi alle scuole

Promosso dall'unità operativa dipartimentale di Promozione della salute della Asl di Brindisi e rivolto agli studenti di alcune scuole della provincia

BRINDISI - Si è concuso con la consegna dei premi in palio ai partecipanti più meritevoli il programma “Download… Un antivirus gratis per Covid19”, promosso dall'unità operativa dipartimentale di Promozione della salute della Asl di Brindisi e rivolto agli studenti di alcune scuole della provincia. 

In particolare, le attività hanno coinvolto ventuno classi di scuola primaria di quattro istituti comprensivi presenti sul territorio provinciale: l’istituto “Preside Lucia Palazzo” di Ceglie Messapica, il “Cappuccini” di Brindisi, l'istituto comprensivo di San Pancrazio Salentino e il secondo istituto comprensivo di San Vito dei Normanni. Il programma mira alla promozione di comportamenti necessari alla prevenzione della diffusione del Coronavirus, coinvolgendo gli studenti e le loro famiglie nella realizzazione di contenuti multimediali esplicativi delle misure da adottare per evitare il rischio di diffusione del virus.

I ragazzi, in pratica, sono stati chiamati a realizzare dei lavori originali a tema “Covid-19”, avendo a disposizione una “scatola degli attrezzi” comprendente immagini, template, video e altri strumenti digitali e prendendo spunto dalle sollecitazioni contenute nel video appositamente realizzato per la scuola primaria, disponibile sul canale Youtube della Asl di Brindisi (https://www.youtube.com/watch?v=TuoihBcA9vo). 

Il termine ultimo per la consegna delle opere inedite realizzate dei ragazzi era previsto per il 10 aprile e, a quella data, sono stati raccolti ben 62 lavori, individuali o di gruppo, tutti molto interessanti e pienamente in linea con il messaggio informativo-educativo che il programma ha inteso proporre. “L’unità operativa dipartimentale Promozione della salute della Asl – spiega il dirigente medico responsabile del progetto, Liborio Rainò - ha sostenuto lo sviluppo del programma prevedendo anche dei premi per gli alunni che abbiano partecipato a “Download… un antivirus gratis per Covid-19”, individuati dalla scuola di appartenenza secondo criteri preventivamente stabiliti”. 

Due personal computer sono stati messi in palio e sono stati assegnati tenendo conto di fattori di merito, legati alla produzione multimediale realizzata per il progetto, e di effettiva necessità o carenza dei supporti informatici. A conclusione del programma, una commissione interna ha proceduto all’estrazione delle due scuole cui attribuire i due dispositivi informatici: sono stati sorteggiati il “Preside Lucia Palazzo” di Ceglie Messapica e l’istituto comprensivo di San Pancrazio Salentino che destineranno i due computer ad altrettanti alunni, individuati secondo i criteri citati.

“I premi - conclude Rainò - rappresentano un riconoscimento all’impegno mostrato dagli alunni nell’affrontare un tema complesso e di così drammatica attualità, confrontandosi con tutti gli aspetti della prevenzione: dal rispetto delle norme igieniche ai comportamenti quotidiani, dalle vaccinazioni alla corretta informazione e al contrasto alle fake news. Contestualmente, si è voluto fornire un piccolo contributo alle scuole e alle famiglie nell’affrontare i problemi correlati alle nuove modalità di didattica a distanza imposte dalla situazione epidemiologica, con l’auspicio che l’esperienza e le abilità acquisite nell’attuale fase emergenziale possano rappresentare un utile elemento di sviluppo organizzativo e culturale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento