rotate-mobile
social

"Leoni" è il nuovo singolo del cantautore ostunese Francesco Marzio

Il videoclip ufficiale conta ben 160 mila visualizzazioni in pochi giorni, ed il brano esorta ad andare controcorrente rispetto a comportamenti violenti o border line diffusi nella società ordierna

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BrindisiReport

OSTUNI - Venerdì 3 dicembre è uscito per MTmusic in radio, sulle piattaforme streaming e in digital download “Leoni”, il nuovo singolo di Francesco Marzio, cantautore orgininario di Ostuni. Il videoclip ufficiale è stato trasmesso in anteprima su Sky Tg24 lo scorso 22 novembre.

Marzio va controcorrente perché, contrariamente ai testi e video che spesso al giorno d'oggi osannano gli atteggiamenti border line o violenti, "Leoni" vuole sottolineare le “controindicazioni” che quegli esempi possono portare nella vita reale. “Leoni è un atto di forza. - afferma l'artista - Quando il proprio passato può ferire le persone a cui teniamo, a volte bisogna trovare il coraggio di farsi da parte rinunciando anche all’amore per proteggere chi amiamo davvero. Un atto di coraggio che solo un Leone può affrontare.”

La vita

Leoni è un racconto di vita in cui un filo sottile distingue la malavita dalla bella vita. E’ anche una storia di etichette che gravitano sopra alle persone, che devono lottare doppiamente per ottenere la stima del Paese in cui vivono, tanto da sembrare di remare controvento. Al sud le etichette vengono chiamate “razze” e "Leoni" racconta di quanto sia complicato modificare “una razza” per l’opinione comune. Pertanto Leoni è anche un’esortazione a valutare cosa si c'è dietro al “crescere alle corti dei principi” con le “spiagge dorate coi bossoli”. Vuole essere sia un racconto che un consiglio per la gente, per il Paese e per i ragazzi che ogni giorno si trovano al bivio tra due scelte.

La musica

"Leoni" è un brano elettropop con una struttura non convenzionale, pensato per fondere le sonorità elettroniche delle ritmiche e dei synth con strumenti più tradizionali come chitarre e archi suonati in modo contemporaneo. Il testo è di Francesco Marzio e Stefano Paviani, la musica è di Filadelfo Castro, che si è occupato della produzione musicale, e di Stefano Paviani.

Il videoclip

Il video ufficiale, con Jacopo Andreoli alla regia, come già detto è stato presentato in anteprima da SkyTg24 il 22 novembre; lo scorso 24 novembre, invece, è avvenuta la pubblicazione su YouTube con notevoli riscontri positivi:

Video ufficiale: https://www.youtube.com/watch?v=PEnrhvabCo4

Biografia autore

Francesco Marzio Nasce nel 1990 ad Ostuni (BR) e già dall’età di 12 anni inizia il percorso di cantautore che lo porterà a pubblicare tre album e dieci singoli, gli ultimi in collaborazione con il maestro Filadelfo Castro che, come in “Negli Occhi del Mondo”, ne ha curato gli arrangiamenti. Marzio ama sperimentare con i generi musicali, passando dal melodico al rock, dal rap alla musica napoletana. Negli ultimi tempi ha adottato un nuovo stile, che unisce la trap alla melodia pop italiana, che gli ha permesso di guadagnarsi un’esplosione di popolarità con centinaia di migliaia di visualizzazioni su youtube, ascolti sui servizi di streaming musicale e nelle radio nazionali, spopolando tra i giovani con una folta schiera di fan. Collabora inoltre da anni con l’Unicef e Telethon, organizzando eventi e concerti di beneficenza, coinvolgendo grandi artisti della musica italiana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Leoni" è il nuovo singolo del cantautore ostunese Francesco Marzio

BrindisiReport è in caricamento