rotate-mobile
social Mesagne

Furto di Natale a Mesagne, rubati gli addobbi di un albero donato ai commercianti

Lo spiacevole evento si è verificato all'esterno di un'attività commerciale collocata in un punto nevralgico della città. Sui social arriva lo sdegno dei cittadini

MESAGNE - Brutta sorpresa per alcuni commercianti locali, che hanno visto scomparire le decorazioni di un alberello di Natale, posto all'esterno della propria attività commerciale. 

Gli stessi alberi erano stati recentemente offerti - a titolo gratuito - dal Comune di Mesagne, con l'intento di abbellire la città e di colorare ancora di più lo splendido centro urbano del Brindisino. 

Ad annunciare lo spiacevole inconveniente - nella giornata di ieri (7 dicembre) -  ci ha pensato una referente della attività commerciale di cui si sta parlando, collocata in Via Brindisi. 

Quest'ultima ha postato una foto su facebook che immortala l'albero spoglio. "Mesagne capitale della cultura dell'ignoranza" - scrive sui social la testimone dell'evento - I nostri addobbi staranno meglio sicuramente nelle vostre case". 

Di seguito al post, sono arrivati tanti commenti di sdegno per l'accaduto, da parte di cittadini comuni e di altri commercianti. 

"Purtroppo noi non abbiamo preso l'alberello proprio perché temiamo che sparisca - confida, nei commenti, un'altra imprenditrice locale - così come tutto ciò che lasciamo fuori dal locale la sera" conclude. 

Uno degli alberi donati dal Comune. Foto facebook del sindaco Antonio Matarrelli.

Ladri col pollice verde

A Mesagne, non è la prima volta che si verificano circostanze simili ai danni delle attività commerciali. Poche settimane fa, BrindisiReport.it ha già raccontato due episodi che si rifanno al furto di vasi da piante e fiori, posizionati sempre all'esterno di alcune attività commerciali del centro storico. 

In una di queste circostanze, le telecamere poste all'interno delle antica mura messapiche hanno identificato una persona nell'atto di compiere l'illecito. Quest'ultima è stata - poi - invitata a tornare sui suoi passi dal sindaco Antonio Matarrelli.

L'avvenimento che un giorno fa ha riguardato il negozio mesagnese, testimonia come questi tipi di fatti si stiano ripetendo - anche in prossimità del Natale - da parte di chi anziché aiutare la propria comunità, riesce a provocare dei piccoli ma significativi danni al suo tessuto economico. 

L'attività commerciale colpita per ultima, comunque, sui social fa sapere di aver sostituito le decorazioni. In questo modo ha reso l'albero più bello rispetto al suo aspetto precedente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di Natale a Mesagne, rubati gli addobbi di un albero donato ai commercianti

BrindisiReport è in caricamento