rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
social Ostuni

Pianoforti nel cuore della Città Bianca: tre giorni di concerti con grandi artisti

Dal 13 al 15 luglio torna PianOstuni: Sergio Cammariere, Brad Mehldau Trio, Peppe Servillo e Danilo Rea (a pagamento), Francesco Tristano, Nabil Bey & Mirko Signorile e Carolina Bubbico (ingresso libero)

OSTUNI - Questa mattina è stato presentato nella sala conferenze della Presidenza della Regione Puglia il programma del Festival “PianOstuni”, giunto alla sua terza edizione. Tre i concerti a pagamento  in programma, tutti gli altri ad ingresso libero. Il festival si svolgerà dal 13 al 15 luglio prossimi. Hanno partecipato stamani alla presentazione l’assessore regionale all’Industria turistica e culturale, Loredana Capone; Vincenzo Bellini di Bass Culture Srl; Vittorio Carparelli, assessore Turismo e cultura di Ostuni; Antonio Cavallo, direttore di Masseria Altemura.

sergio cammariere-2

Accanto ai tre concerti già annunciati affidati a Sergio Cammariere, Brad Mehldau Trio, Peppe Servillo e Danilo Rea, ci saranno altri grandissimi artisti come il pianista e compositore lussemburghese Francesco Tristano, le esperienze di eccellenza pugliesi di Nabil Bey & Mirko Signorile e Carolina Bubbico.

rea-servillo-2

PianOstuni è un festival ideato e organizzato dalla società Bass Culture, promosso dal Comune di Ostuni, supportato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’ “Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali. FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia” e dal main sponsor privato azienda vinicola Masseria Altemura.

Brad Meldhau-2Inoltre, grazie ai due pianoforti offerti da Farina, fornitore esclusivo per il Festival, ogni giorno, dalle 12 alle 24 saranno allestite due postazioni "free piano" dove chiunque abbia voglia di suonare potrà sedere e suonare liberamente.

PianOstuni si presenta quindi come una tre giorni interamente dedicata alle suggestioni musicali del pianoforte e rappresenta uno degli appuntamenti più originali dell'estate puglies, con musicisti dalle sfumature espressive uniche, in grado di alternarsi sul palco per regalare intense emozioni al pubblico. Ecco, nel dettaglio come saranno organizzate le giornate.

Ad aprire il festival ci sarà Francesco Taskayali, pianista e compositore italiano classe 1991, che nella sua carriera da solista si è già esibito in più di 15 Paesi e lo scorso anno ha debuttato con un sold out all'Auditorium Parco della Musica di Roma. Taskayali si esibirà per primo, gratuitamente, in largo Stella ad Ostuni nella prima serata del Festival.

Dopo di lui, in piazzetta viale Quaranta, nel centro storico di Ostuni, sarà Sergio Cammariere il 13 luglio alle 21 (biglietti su www.bookingshow.it e www.vivaticket.it) a esibirsi nell'unico concerto a pagamento della serata inaugurale. Seguirà alle 23 in piazza Catterdale l'esibizione di Nabil Bey & Mirko Signorile (ingresso libero).

Carolina Bubbico-2

Sabato 14 luglio sarà la volta di Brad Mehldau Trio (ore 21, piazzetta viale Quaranta, biglietti su www.bookingshow.it e www.vivaticket.it) seguito da Carolina Bubbico (ore 23, in largo Stella, ingresso libero).

Mirko Signorile-3Nabil Bey-2

Una giornata diversa chiuderà il festival domenica 15 luglio. Prima di salire a Ostuni, infatti, per il concerto di chiusura affidato a Peppe Servillo e Danilo Rea il 15 luglio (ore 21, piazzetta viale Quaranta, biglietti su www.bookingshow.it e www.vivaticket.it), sarà infatti possibile ascoltare il pianoforte di Francesco Tristano con il suo concerto al tramonto (ore 19, ingresso libero) alla Torre di Villanova Marina.

Francesco Tristano by Marie Staggat-2

I biglietti sono disponibili dal 9 maggio sui circuiti Bookingshow e Vivaticket, al prezzo di 25 euro ciascuno più diritti prevendita. Disponibile anche un abbonamento unico per tutte e tre le serate al prezzo di 60 euro più diritti di prevendita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianoforti nel cuore della Città Bianca: tre giorni di concerti con grandi artisti

BrindisiReport è in caricamento