rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
social Ostuni

Jeremy Irons, Matt Dillon, Raoul Bova e tanti altri: ecco il programma dell'Allora Fest

Nuovi nomi internazionali si aggiungono alla kermesse in scena dal 21 giugno ad Ostuni. Di seguito gli eventi principali del festival

OSTUNI - Si avvicina sempre più l'inizio dell'attesissimo Allora Fest, che vede aggiungere all'elenco degli artisti già annunciati in un altro articolo, un'altra serie di nomi dal calibro internazionale. 

Dal programma completo si evince la presenza degli attori ed attrici Marisa Tomei, Alfre Woodard, Edward Norton, Jon Hamm, Matt Dillon, Jeremy Irons, Sinead Cusack, Edi Gathegi e il co-fondatore del festival Raoul Bova. Ma anche dei registi Oliver Stone, Pawel Pawlikowski, Martin Campbell, Edoardo Winspeare, Paul Haggis e Bobby Moresco.

Una serie di masterclass in cui gli appassionati di cinema, ed in particolare gli addetti del settore, potranno entrare in contatto con delle vere e proprie star per apprendere i trucchi del mestiere: sono previsti, infatti, sei giorni con lezioni di sceneggiatura, regia, produzione, montaggio cinematografico e composizione musicale per il cinema.

A questi si affiancheranno delle prime cinematografiche con pellicole che si contraddistinguono per il proprio valore sociale ed ambientale. Ecco quali sono gli eventi pricipali del programma. 

Martedì 21 giugno

Il giorno di inizio del festival, tra le tante iniziative organizzate, va segnalata la Wlak'n'talk con Marisa Tomei e l'artista d'arte contemporanea Paolo Canevari nel cortile di Palazzo Roma. Sarà possibile passeggiare con l'attrice premio Oscar per esplorare l'installazione d'arte Site-Specific di Canevari. 

Alle 12:00, sempre presso Cinema Palazzo Roma, si svolgerà una masterclass che prevede la proiezione del film diretto da Edward Norton, Mothereless Brooklyn  - I segreti di una città, al termine del quale lo stesso Norton dialogherà con Paul Haggis (inizio ore 14:30). 

In serata, alle 21:30, avrà inizio la serata di innaugurazione presso la Villa Comunale di Ostuni. Tra i presenti il noto attore Jeremy Irons. Al termine la proiezione di "Requiem per gli ulivi di Puglia" diretto da Edoardo Winspeare e "Summer of soul" di Questlove. 

Mercoledì 22 giugno

Il giorno successivo, mercoledì 22 giugno, la Walk'n'talk sarà con Roaul Bova e la giornalista Silvia Bizio presso la vecchia Manifattura tabacchi, per parlare della carriera dell'attore. Alle 12:00 verrà proiettato "City of ghost" di Matt Dillon, che al termine dialogherà con Paul Haggis (inizio ore 14:30). 

Alle 18:00 ci si sposta presso lo Slow Cinema di Ostuni con la possibilità di scegliere tra alcune proiezioni libere: "La pescatora" diretto da Lucia Dorè, "Residenza Fittizia" di Luca Capponi, e "The Good influencer" diretto da Serena Porta. 

In serata, presso la Villa comunale, due proiezioni pubbliche: "Prat in the hat" di Susan Hillary e "Princess of the row" di Van Maximilian Carlson. 

Giovedì 23 giugno

Ore 11:15, Manifattura tabacchi, appuntamento con Matt Dillon per il Walk'n'tak. Alle 12:00 a Cinema Palazzo Roma, verrà proiettato "I diari della motocicletta" al termine del quale il regista Michael Nozik converserà con Paul Haggis.

Alle 16:00 sono previste due proiezioni libere allo Slow cinema: "Hoppìpolla" di Pier Glionna e "One more jump" di Emanuele Gerosa. 

La serata si conclude nuovamente in Villa comunale, dove verranno trasmessi "Suicide" di Christine Kilmer e "Hamlet within" diretto da Ken McMullen (che sarò presente). 

Venerdì 24 giugno

Alle 10:00 presso Cinema Palazzo Roma il premio Oscar Bobby Moresco si racconta in una masterclass per capire quali siano i "trucchi del successo". Nel medesimo luogo, alle 12:00, verrà proiettato l'episodio "Foglie di tè" di Mad men, diretto da John Hamm. Al termine, come - ormai - da consuetudine, il regista dialogherà con Paul Haggis. 

Di seguito alcune proiezioni libere: allo Slow cinema "A soft love" di Alessandro Marino e "A cuban documemory" di Marissa Chibàs. In serata in Villa: "Imperfect" di Regan Linton (che sarà presente) e Brian Malone. 

Sabato 25 giugno

Alle 10:00 Cinama Palazzo Roma ospita l'evento in cui Michael Nozik e la candidata agli Oscar Celine Rattray offrono consigli su come ottenere finanziamenti per girare i film. Nel primo pomeriggio, alle 14:30, il medesimo luogo ospita il dialogo tra Paul Haggis e Pawel Pawlikowski; quest'ultimo è stato vincitore Oscar come migliore film straniero e candidato alla migliore regia. 

In serata ua proiezione presso la Villa Comunale, ovvero "Corro da te" di Riccardo Milan. Alle 23:00 un dance party con la musica del pluripremiato Moby.

Domenica 26 giugno

Ore 11:15 Walk'n'talk con il maestro Giuseppe Vessicchio. Alle 12:00 Palazzo Roma proietta "Casino royale" di Martin Campbell, intervistato dopo da Paul Haggis (ore 14:30). La manifestazione si conclude in  serata presso la Villa comunale, con la messa in visione di "Memory" dello stesso regista, che introdurrà la pellicola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jeremy Irons, Matt Dillon, Raoul Bova e tanti altri: ecco il programma dell'Allora Fest

BrindisiReport è in caricamento