rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
social Fasano

"Lettori alla pari": la biblioteca itinerante accessibile fa tappa nel Brindisino

L'iniziativa, ideata dalla casa editrice "Edizioni La Meridiana", si svolgerà a maggio nel Comune di a Fasano: oltre 100 libri accessibili faranno conoscere un'editoria di qualità, attenta alle esigenze dei diversamente abili

FASANO  - Leggere è un piacere. Che sia accessibile un diritto. Non (solo) un motto, ma un assioma da mettere in pratica affinché tutti si sentano "Lettori alla pari". È il progetto promosso dal Comune di Fasano su proposta della casa editrice Edizioni La Meridiana che, appunto, si chiama "Lettori alla pari" e prevede la realizzazione nel Comune di Fasano una tappa della biblioteca itinerante accessibile.

L’iniziativa, ideata dalla casa editrice in partnership con la cooperativa sociale Zorba e il Cdh/Accaparlante di Bologna, vuole promuovere il diritto di tutti alla lettura. 

Fasano, dal 14 al 19 maggio 2023 ospiterà, in forma di residenza, la biblioteca itinerante con oltre 100 libri delle diverse tipologie di libri accessibili. Destinatari dell’iniziativa sono i bambini, le scolaresche, gli insegnanti, gli educatori, i genitori, le associazioni e gli enti che si prendono cura delle persone con disabilità di ogni età, che potranno sfogliare, leggere, toccare, scoprire tanti libri accessibili: libri in simboli, ad alta leggibilità, libri tattili illustrati e silent book.

Durante la settimana di permanenza sarà possibile visitare liberamente la Biblioteca Itinerante, partecipare a visite guidate, a laboratori per bambini e letture animate, a momenti formativi per insegnanti, educatori, professionisti e volontari, oltre che liberi cittadini. 

«C’è un detto che dice: inclusione è quella parola che quando c’è non serve più. Credo che questo concetto esprima bene il senso della biblioteca itinerante accessibile – dice il sindaco Francesco Zaccaria –. Un progetto che concretamente realizza la democrazia della lettura nella certezza che leggere è un diritto di tutti, che supera ogni barriera fisica, cognitiva, anagrafica. Non esiste una sola lettura, esistono tanti e differenti modi di leggere adatti e adattabili a tutti. Grazie a questa iniziativa i bambini e i ragazzi della nostra città potranno avvicinarsi ancora di più ai libri e scoprirne la ricchezza e il valore perché un bambino che legge sarà un adulto che pensa». 

«Con grande piacere abbiamo sposato questo progetto – dice l’assessore alla Cultura Cinzia Caroli – in spazi e luoghi diversi del nostro territorio con l’obiettivo di sperimentare una forma di lettura innovativa con libri che non sono solo di carta e sono adatti a tutti i bambini, soprattutto ai bimbi speciali, ma che in realtà includono tutti. E non a caso l’iniziativa si svolgerà in un mese, quello di maggio, che la nostra amministrazione tradizionalmente dedicata all’infanzia con una serie di eventi e di appuntamenti che saranno svelati nelle prossime settimane». 

Il Comune di Fasano da tempo pone particolare attenzione a una lettura inclusiva e accessibile a tutti. In questo senso rientra l’acquisto di oltre 700 libri per bimbi speciali (libri in braille, audiolibri, libri tattili) acquistati per la biblioteca della città con fondi Mibact.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lettori alla pari": la biblioteca itinerante accessibile fa tappa nel Brindisino

BrindisiReport è in caricamento