Mesagne. Stefania Tanzarella duetta con Lewis Capaldi

La cantante mesagnese voleva regalare alla cugina l’interpretazione della canzone Someone you loved e ha incontrato proprio l’autore in un social

MESAGNE- Sono lì, a dividersi lo schermo dello smartphone con l’app Smule utilizzata dai cantanti di tutto il mondo, lui in diretta dall’Inghilterra, lei dall’Italia, precisamente da Mesagne: la chioma rossa di Lewis Capaldi, 23enne inglese che si è fatto conoscere in tutto il mondo piazzandosi in cima alla classifica dei singoli più ascoltati e scaricati negli Stati Uniti e nel Regno Unito, e la bellezza fisica e vocale di Stefania Tanzarella hanno tenuto tanti followers incollati allo schermo per tutto il tempo in cui hanno duettato il successo “Someone you loved”, il triplo disco di platino in Italia.

stefy-2

“Volevo cantare Someone you loved di Capaldi, e inviare il video a mia cugina perché è il suo pezzo preferito – racconta Stefania Tanzarella ancora emozionata nella voce. Ogni tanto le invio dei pezzi in cui interpreto alcuni brani per tenerle compagnia in questo periodo –prosegue.

“Così sono entrata nell’app Smule, un social per cantanti di tutto il mondo che duettano o fanno video soli e ho cercato la canzone ‘Someone you loved’. Ma quando ho cliccato si è aperto il profilo di Lewis Capaldi e mi ha risposto lui in persona”- racconta saltellante di gioia mentre non se l’aspettava. -Così dopo avergli spiegato cosa volessi fare, mi ha proposto di cantare insieme.

capaldi-2

“Come non potevo starci? E abbiamo intonato insieme la sua emozionante canzone”. Anche Lewis Capaldi, che qualcuno lo apostrofa come una versione alternativa di Ed Sheeran, mentre si esibiscono, fa i complimenti a Stefania per la meravigliosa voce di cui è dotata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo girato insieme questo video un paio di giorni fa, l’ho inviato a mia cugina e nessuna delle due credeva ancora a quello che era successo. Ma anche se per un breve momento, sono contenta di averle regalato una bella emozione”. Cose belle che succedono al tempo del coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo operatore 118 positivo, ora screening urgente per tutti"

  • Muore un imprenditore edile: prima vittima del Covid a Ostuni

  • Una brindisina in Olanda: "Viviamo col terrore del contagio. Il Lockdown è una fortuna"

  • Coronavirus: 22 nuovi contagi e un decesso in provincia di Brindisi

  • Controlli anti contagio: multati un barbiere e il suo cliente a Brindisi

  • Coronavirus: trend in calo in Puglia, nel Brindisino altri 12 contagi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento